UNA SETTIMANA DA RIDERE: ARRIVANO MANERA, BRIGNANO E LA REGGIANI. - Tuttoggi

UNA SETTIMANA DA RIDERE: ARRIVANO MANERA, BRIGNANO E LA REGGIANI.

Redazione

UNA SETTIMANA DA RIDERE: ARRIVANO MANERA, BRIGNANO E LA REGGIANI.

Lun, 10/12/2007 - 08:56

Condividi su:


Da giovedì 13 a domencia 16 dicembre quattro big della comicità a Spoleto, Terni, Narni e OrvietoComincia giovedì 13 dicembre con Francesca Reggiani a Terni, prosegue il giorno successivo con Leonardo Manera a Narni, il sabato con Enrico Brignano a Spoleto e si chiude domenica con Giorgio Panariello che torna, dopo la recente tappa su Spoleto, al Teatro Mancinelli di Orvieto per aggiudicarsi un nuovo, prevedibile tutto esaurito. E' la settimana dei big della comicità italiana con cui la rassegna itinerante di Teatro Comico ci augura buone feste all'insegna dell'allegria. Perché il modo migliore per riflettere sulla società, sulla politica, sul sesso, sui nostri difetti e sulle nostre vere o presunte virtù è riderci sopra! Ad iniziare la quattrogiorni della comicità sono Francesca Reggiani e Gabriella Germani, che portano sul palco del Verdi di Terni uno show satirico ed esilarante “Reggiani-Germani 4 a 3”, che assume la forma di una surreale partita di calcio, attraverso una carrellata di personaggi, noti o inediti, tratti dal loro inesauribile repertorio: Sabrina Ferilli, Monica Bellucci, Sofia Loren, Maria De Filippi, Patty Pravo, Simona Ventura, Barbara Palombelli, Giovanna Melandri. In primo piano paradossi e contraddizioni del nostro tempo, che le due attrici-trasformiste analizzeranno attraverso le protagoniste del mondo dello spettacolo e dell'informazione, della politica e della cultura. Sul palco del Teatro Comunale di Narni, venerdì 14 dicembre, il noto cabarettista Leonardo Manera, già nel cast di Zelig e di altri programmi televisivi di successo, si esibirà in “Costole”, uno spettacolo che prende le mosse da una degenza in ospedale per una frattura multipla e arriva ad analizzare, in modo comico, brillante e critico, vari aspetti personali e sociali della vita italiana, ricavandone un punto di vista assolutamente originale. Da qui le sue considerazioni, interrotte di tanto in tanto dall'irrompere in scena di un'infermiera e da paradossali sedute di fisioterapia mentale, fino al giorno del ritorno a casa. Sabato 15 dicembre sarà la volta di Enrico Brignano, protagonista del palco del Teatro Nuovo di Spoleto con lo spettacolo “A Sproposito di noi”. Formatosi alla scuola di Proietti e noto al grande pubblico per il suo ruolo nella fiction “Un medico in famiglia”, il comico dalla risata “pensierata” che fa bene alla salute mette alla berlina, attraverso la lente dell'ironia, le ansie, le paure, le insicurezze, i vizi privati e le pubbliche virtù dell'uomo comune, di fronte al purgatorio della vita quotidiana. E promette, con una buone dose di risate, di farci mandare giù qualsiasi boccone amaro. E a chiudere la settimana comica firmata LdE, al Mancinelli di Orvieto, ecco l'atteso ritorno di Giorgio Panariello, con “Faccio del mio meglio”, l'esilarante one man show che ha registrato in un anno il record di tutto esaurito nei teatri di tutta Italia. Uno spettacolo in cui il comico toscano affronta in modo divertente e coinvolgente lo scottante tema dell'incomunicabilità moderna attraverso i suoi personaggi più popolari (da Renato Zero a Naomo) e i suoi monologhi più riusciti, con quel pizzico di poesia che lo contraddistingue. La stagione del Teatro Comico riprenderà il 10 gennaio 2008 con altri artisti prestigiosi. Francesca Reggiani in “Reggiani Germani 4 a 3”:13 dicembre 2007 – Terni – Cinema Teatro Verdi Leonardo Manera in “Costole”: 14 dicembre 2007 – Narni (Tr) – Teatro Comunale Enrico Brignano in “A sproposito di noi”: 15 dicembre 2007 – Spoleto (Pg) – Teatro Nuovo Giorgio Panariello in “Faccio del mio meglio”: 16 dicembre 2007 – Orvieto (Tr) – Teatro Mancinelli


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!