Un tempo per parte, Cosenza - Perugia finisce 0-0 | Pagelle

Un tempo per parte, Cosenza – Perugia finisce 0-0 | Pagelle

Massimo Sbardella

Un tempo per parte, Cosenza – Perugia finisce 0-0 | Pagelle

Dom, 04/12/2022 - 17:02

Condividi su:


Grifoni meglio nel primo tempo, senza trovare la rete | Lupi pericolosi nella ripresa, quando colpiscono anche un palo con Calò

Cosenza e Perugia si dividono la posta nella sfida salvezza del Marulla. Un pari che rispecchia tutto sommato quanto visto in campo, con il Perugia che recrimina per le occasioni avute nel primo tempo e il Cosenza per quelle avute nella ripresa, quando colpisce anche un palo con Calò.

Un pari giusto, con le due formazioni che, pur con diversi assenti, hanno provato a vincere la gara. Nel finale il Perugia, che pure ha perso l’occasione di accorciare sulle formazioni che ha davanti, ha rischiato di perdere l’ennesimo scontro diretto.

La partita

26′ pt Il primo tiro nello specchio della porta è di Di Carmine, che dal centro dell’area colpisce il pallone messo basso da Santoro, facile preda di Marson.

28′ pt Risponde il Cosenza con Zilli che prova staccare di testa, contrastato da Dell’Orco, Gori fa suo il pallone senza problemi.

35′ pt Una carambola nell’area piccola del Perugia sta per favorire Zilli, che però, contrastato da Curado, mette sul fondo.

40′ pt OCCASIONE PERUGIA Servito da Sgarbi, Koaun sulla sinistra prova ad aprire il destro, ma il pallone viene respinto da Marson.

44′ pt OCCASIONE PERUGIA Paz prova a colpire di controbalzo, ma ottima posizione manda il pallone a lato.

46′ pt Grande risposta di Gori sul tiro di Voca, ma l’arbitro ferma tutto per un precedente fallo di Zilli su Dell’Orco. Ottimo però il gesto tecnico dell’estremo difensore biancorosso.

6′ st OCCASIONE PERUGIA Venturi anticipa Kouan sul pallone invitante centrato da Di Carmine.

19′ st OCCASIONE PERUGIA Sul corner di Bartolomei, dell’Orco spizza di testa, Vaisanen interviene in maniera goffa, rischiando di infilare il proprio portiere.

22′ st Gori sbaglia l’uscita al limite dell’area, Larrivey si inserisce tra lui e Curado e riba palla, senza però trovare, da posizione defilata, la porta lasciata sguarnita.

28′ st OCCASIONE COSENZA Dopo un’uscita incerta, Gori blocca la conclusione di Brignola.

30′ st Ci prova Gozzi, Gori para senza problemi la conclusione centrale.

32′ st OCCASIONE COSENZA il pallone di Florenzi attraversa tutta l’area del Perugia e arriva a Venturi che sul secondo palo colpisce di prima intenzione, senza inquadrare incredibilmente la porta.

37′ PALO DEL COSENZA Calò fa una grande giocata in mezzo agli avversari e prova a sorprendere Gori con un tiro di punta stile calcetto, ma il pallone si ferma sul palo.

49′ st COSENZA – PERUGIA 0-0 Triplice fischio dell’arbitro, Lupi e Grifoni si divino la partita, un tempo per parte, e la posta, conquistando un punto a testa.

Tabellino e pagelle

Cosenza – Perugia 0-0

Cosenza: Marson 6.5, Venturi 5, Rigione 6, Vaisanen 6, Gozzi 5 (40′ st Camigliano sv), Voca 6 (40′ st Brescianini sv), Calò 6.5, Florenzi 6.5, Zilli 5.5 (16′ st Brignola), D’Urso 5.5 (32′ st Butic 5.5), Larrivey 6. All. Viali 6.

Perugia: Gori 6, Sgarbi 6.5, Curado 6, Dell’Orco 6.5, Casasola 6, Bartolomei 6 (32′ st Iannoni 6), Paz 6 (1′ st Beghetto 5.5), Kouan 6 (16′ st Luperini 5.5), Santoro 6, Di Carmine 6 (22′ st Melchiorri 6), Di Serio 5.5 (1′ st Strizzolo 5.5). All. Castori 6.

La partita dei Grifoni

Gori 6: nel primo tempo non è quasi mai chiamato seriamente in causa, se nel tiro di Voca, comunque vanificato dal fischio successivo dell’arbitro. Nella ripresa mette i brividi su due uscite a vuoto. Tra i pali ha ritrovato sicurezza ormai da diverse partite, non ancora nelle uscite.

Sgarbi 6.5: nel primo tempo offre anche un assist a Kouan, nella ripresa si mette in trincea per arginare gli attacchi dei padroni di casa.

Curado 6: buona prova, con qualche sbavatura.

Dell’Orco 6.5: oltre al fioretto usa la sciabola quando c’è da picchiare.

Casasola 6: passo indietro rispetto alla gara con il Genoa, anche se alla fine non demerita.

Bartolomei 6: parte molto bene, poi si perde e viene sostituito (32′ st Iannoni 6: si presenta con un pallone perso, poi ritrova equilibrio).

Paz 6: gioca un tempo in cui si propone spesso, provando anche per due volte la conclusione (1′ st Beghetto 5.5: Castori si affida al suo piede mancino per calciare in area palloni invitanti per la testa di Strizzolo, ma ne arrivano ben pochi).

Kouan 6: ha l’occasione per far male al Cosenza, ma la sfrutta. Prestazione comunque generosa, anche se di non eccelsa qualità (16′ st Luperini 5.5: lui la qualità l’avrebbe, ma non la mostra).

Santoro 6: copre le due fasi, pur senza strafare. Meglio nel primo tempo, quando gira tutta la squadra e serve anche un potenziale assist. Non affonda nella ripresa.

Di Carmine 6: ci prova, senza successo. Meglio nelle vesti di rifinitore, quando offre due palloni invitanti ai compagni (22′ st Melchiorri 6: stavolta non riesce a incidere sulla partita, anche perché entra nel momento peggiore del Perugia).

Di Serio 5.5: ha la sua occasione in una partita fondamentale per le sorti del Grifo, ma non la sfrutta (1′ st Strizzolo 5.5: non al meglio, non riesce a cambiare la partita con una sua giocata, anche perché gli arrivano palloni col contagocce).

All. Castori 6: nel primo tempo il suo Perugia regge bene il confronto, dominando per lunghi tratti. Coi cambi, però, tra due squadre malconce, il Grifo ci rimette e alla fine deve sudare per tornare con un punto. Che sarebbe anche un buon punto, se la classifica fosse meno pietosa.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!