Un film con Marco Bocci e Laura Chiatti: al via le riprese de La Caccia - Tuttoggi

Un film con Marco Bocci e Laura Chiatti: al via le riprese de La Caccia

Flavia Pagliochini

Un film con Marco Bocci e Laura Chiatti: al via le riprese de La Caccia

Lun, 22/11/2021 - 14:32

Condividi su:


Ciak al via tra Umbria e Lazio, le prime informazioni

Si chiama La Caccia ed è il film con Marco Bocci e Laura Chiatti, di cui lui sarà regista e lei la protagonista. Le riprese sono partite il 22 novembre, come certificano le Instagram Stories di lui e di lei. Già a settembre Laura Chiatti aveva pubblicato la foto di un copione con una inequivocabile caption: “Pronto a dirigermi Marco Bocci?“. Un cambio di idee rispetto a quando, qualche mese fa, Marco Bocci aveva rivelato a Quelli che il calcio che l’idea di un film con Laura Chiatti gli sarebbe piaciuta, “ma – aveva aggiunto – è lei che non vuole“.

Film con Marco Bocci e Laura Chiatti: trama e informazioni

Ora arrivano i primi dettagli del film con Marco Bocci e Laura Chiatti: dovrebbe essere girato tra Umbria e Lazio, il titolo è – come detto – La Caccia e sarà prodotto da Minerva Pictures Group Srl. Al momento la produzione sta cercando uomini e donne tra i 18 e i 60 anni disponibili tra il 22 novembre e il 18 dicembre a lavorare come comparsa “regolarmente retribuiti per uno o più giorni a Rieti. La produzione garantisce ai lavoratori la sicurezza anti-Covid 19 in base ai protocolli vigenti”.

Si tratta del secondo film da regista per Marco Bocci dopo il buon esordio con A Tor Bella Monaca non piove mai (2019). “È un dramma sentimentale tra quattro fratelli, tre maschi e una femmina, che vivono il peso di somigliare ai loro genitori, un peso dal quale cercano di liberarsi“, aveva anticipato Style, magazine del Corriere della Sera. “Ma soprattutto – aveva aggiunto – provano a convivere con le azioni commesse dai genitori, a causa dei quali non riescono neppure a guardarsi negli occhi, sebbene si amino alla pazzia. Potrebbe intitolarsi La caccia o L’amore al contrario: io faccio il tifo per il secondo… Mi appassionano le vicende complesse, intricate. La mia fonte d’ispirazione più grande è Lars von Trier, ammiro la sua capacità di mettere in scena la sofferenza dell’anima“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!