Umbria jazz e sicurezza, approvato il piano di protezione civile - Tuttoggi

Umbria jazz e sicurezza, approvato il piano di protezione civile

Redazione

Umbria jazz e sicurezza, approvato il piano di protezione civile

Un unico accesso a piazza IV Novembre e tre varchi d'uscita | Ai Giardini Carducci si potrà accedere solo da Piazza Italia
Gio, 06/07/2017 - 16:40

Condividi su:


Umbria jazz e sicurezza, approvato il piano di protezione civile

In occasione della prossima edizione di Umbria Jazz, al via dal 7 al 16 luglio, il Comune di Perugia ha dato il via libera ieri pomeriggio al piano di protezione civile che resterà attivo per tutta la durata della manifestazione.
Le attività che vedranno impegnati i volontari riguarderanno principalmente l’azione di affiancamento al corpo della municipale, il monitoraggio delle aree interessate dalla manifestazione e il supporto per l’accesso ed il deflusso del pubblico.


Sicurezza a Umbria Jazz, controlli sui dehors di bar e ristoranti


Il piano di sicurezza della manifestazione, infatti, sulla base delle nuove disposizioni del Dipartimento di Sicurezza Nazionale, individua un unico accesso a Piazza IV Novembre, all’altezza di Via dei Priori, che permette di controllare il raggiungimento della capienza massima all’interno della stessa, mentre per l’uscita sono stati previsti tre varchi (uno su Via Maestà delle Volte e due su Corso Vannucci). Analogamente, ai Giardini Carducci si potrà accedere solo da Piazza Italia, lato Banca d’Italia, mentre si potrà uscire o dalle scalette verso Viale Indipendenza o da Via Baglioni.

Per quanto riguarda i flussi pedonali esterni all’area perimetrata, nel corso di concerti, è stato previsto che essi possano essere in direzione Corso Vannucci – Piazza Danti, con possibilità di senso contrario ad anello in direzione via Calderini, Piazza Matteotti, via Fani. Quindi, da via dei Priori attraverso via della Gabbia e via Maestà delle Volte.
In particolare, i volontari saranno dislocati in Piazza Cavallotti, Via dei Priori (intersezione Via della Cupa), in via della Gabbia, Piazza Danti, via Oberdan (intersezione Piazza Matteotti), in viale Indipendenza, Piazza Italia, Giardini Carducci, Piazza IV Novembre e in via Maestà delle Volte.
La sala operativa della Protezione Civile Comunale sarà attiva a Palazzo dei Priori dalle ore 19,00 alle ore 01,00 per il periodo dell’intera manifestazione e comunque fino a cessata esigenza.

Saranno coinvolte nell’attività la Struttura Organizzativa Sicurezza Urbana, l’Area Risorse Ambientali Smart City e Innovazione del comune, il Gruppo comunale di volontari di Protezione Civile “Perusia”, insieme a strutture esterne all’ente, quali le Associazioni di volontariato aderenti alla Consulta Regionale di Volontariato di Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana, la Centrale Operativa Umbria Soccorso (118), la Prait e Gesenu, che garantirà un servizio di igiene urbana aggiuntivo per l’occasione.
WC chimici saranno installati in ogni area in cui si terranno gli spettacoli, mentre i punti di primo soccorso saranno in Piazza Italia con un presidio medico (ambulatorio), nel quale saranno presenti sempre personale sanitario ed infermieristico e 2 ambulanze di tipo A. Un’altra ambulanza di tipo A è prevista dietro al palco in Piazza IV Novembre a copertura dello spazio scenico.


Condividi su:


Aggiungi un commento