Umbra Acque, De Rosa propone apertura di un “Punto di facilitazione comunale”

Umbra Acque, De Rosa propone apertura di un “Punto di facilitazione comunale”

Il Commissario straordinario di Umbertide scrive all’ente gestore del servizio idrico, disposto a collaborare il Movimento consumatori con assistenza e supporto agli utenti

share

Il Commissario straordinario Castrese De Rosa ha inviato una lettera a Umbra Acque, dando piena disponibilità ad attivare ad Umbertide un “Punto di facilitazione comunale”, così come previsto dalla delibera Auri 04/2018.

Al fine di migliorare e potenziare il sevizio offerto ai cittadini dal Punto di facilitazione digitale di Umbra Acque, aperto in piazza delle Erbe soltanto il mercoledì mattina, De Rosa ha incontrato il presidente del Movimento consumatori – Sezione territoriale Umbria Massimo Camerieri, raccogliendo la disponibilità dell’associazione ad avviare una collaborazione con l’ente gestore del servizio idrico e il Comune di Umbertide per la realizzazione di un servizio di help desk per gli utenti.

Il Movimento consumatori è già attivo ad Umbertide con uno sportello nella Palazzina dei servizi sociali, aperto il lunedì pomeriggio, e potrebbe fornire agli utenti di Umbra Acque assistenza e supporto per l’espletamento delle varie pratiche attraverso le nuove tecnologie. Per dare seguito a tale ipotesi, Umbra Acque dovrà farsi carico della necessaria formazione dell’operatrice del Movimento consumatori e mettere a disposizione dello sportello le tecnologie necessarie per il servizio.

Attraverso una stretta sinergia tra Umbra Acque, Comune di Umbertide e Movimento Consumatori, – ha affermato il commissario De Rosaè possibile attivare un servizio utile per i cittadini di Umbertide, in grado di ridurre i disagi che, specie un’utenza di età avanzata, incontra nell’utilizzare le nuove tecnologie per l’espletamento delle varie pratiche”.

share

Commenti

Stampa