Ucciso un cinghiale da record: 245 kg - Tuttoggi

Ucciso un cinghiale da record: 245 kg

Redazione

Ucciso un cinghiale da record: 245 kg

Battuta da record nelle campagne tra Perugia e Deruta | Il problema degli incroci
Sab, 09/11/2019 - 13:25

Condividi su:


Ucciso un cinghiale da record: 245 kg

Quando la squadra dei cinghialai ha pesato la preda non poteva credere al responso della bilancia: 245 kg. Tanto pesava il maschio di cinghiale abbattuto nelle campagne tra Deruta e Perugia.

Una stazza fuori dal comune, probabilmente frutto di un incrocio con un suino. Del resto, la proliferazione dei cinghiali nei boschi e nelle campagne dell’Umbria è anche dovuta alla tipologia di animali selvatici oggi presente, frutto di inserimenti di specie non autoctone (come quelle provenienti dall’Est Europa o addirittura dal Vietnam).

Con il risultato che alcune specie più resistenti, o che comunque si sono adattate meglio all’ambiente umbro, stanno prevalendo su quelle autoctone. Anche con risultati dannosi per le colture, gli allevamenti ed anche per la sicurezza stradale, visto il numero degli incidenti provocati da cinghiali che attraversano le strade.


Allarme cinghiali, la manifestazione di Coldiretti


Anche per questo è stata particolarmente nutrita la partecipazione degli umbri alla giornata di protesta contro il proliferare degli animali selvatici organizzata a Roma dalla Coldiretti. Secondo le stime dell’associazione, in dieci anni il numero dei cinghiali è più che raddoppiato, con una situazione di allarme nei piccoli comuni dell’Appennino, dove ci sarebbe ormai un cinghiale ogni 5 abitanti.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!