Troupe Rai a Gubbio per registrare puntata di "Memex - I luoghi della scienza" - Tuttoggi

Troupe Rai a Gubbio per registrare puntata di “Memex – I luoghi della scienza”

Redazione

Troupe Rai a Gubbio per registrare puntata di “Memex – I luoghi della scienza”

Gli operatori del programma Rai Cultura hanno esplorato le zone della Funivia, Piazza Grande e la Gola del Bottaccione
Mar, 02/05/2017 - 14:27

Condividi su:


Troupe Rai a Gubbio per registrare puntata di “Memex – I luoghi della scienza”

Sono arrivati a Gubbio, questa mattina, gli operatori del programma Rai Cultura ‘Memex – I luoghi della scienza’, con la regista Silvia Di Fonso. La conduttrice Chiara Buratti ha dato la voce ad alcuni passaggi significativi legati alla Città dei Ceri e al suo territorio, tra cui alcuni versi del ‘Cantico delle Creature’ di S. Francesco.

La troupe ha selezionato alcuni ambiti di interesse, quali la Funivia, Piazza Grande e la Gola del Bottaccione con il suo ripristinato acquedotto medievale.

Le riprese hanno messo a fuoco luoghi di grande fascino e suggestione, tra i tanti che Gubbio offre. L’attenzione mediatica è quanto mai ben accolta in questo periodo di forte difficoltà, per rappresentare al meglio la città nelle sue bellezze e nel suo patrimonio architettonico intatto. Il produttore esecutivo Diego Garbati ha avuto parole di ammirazione per lo stato di perfetta conservazione della città e per lo spirito di accoglienza proprio degli eugubini.

‘Memex – I luoghi della scienza’ è il diario di un viaggio itinerante attraverso l’Italia, che esplora centri noti e meno noti del Paese, raccontando il rapporto tra territorio e scienza: un rapporto profondo, che affonda le sue radici nelle caratteristiche naturali, storiche e culturali di ogni luogo.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!