Treni, "Le istituzioni facciano uscire Spoleto dall'isolamento" - Tuttoggi

Treni, “Le istituzioni facciano uscire Spoleto dall’isolamento”

Redazione

Treni, “Le istituzioni facciano uscire Spoleto dall’isolamento”

Movimento 5 Stelle interviene sull'annosa vicenda "Quasi 2 ore per fare Spoleto-Perugia, Frecciabianca non fermano"
Ven, 13/02/2015 - 08:33

Condividi su:


Esprimiamo una posizione chiara in merito alla sofferta vicenda dei treni nella nostra regione ed in particolare per quanto riguarda Spoleto. Abbiamo presentato due interrogazioni al Senato: una per chiedere che venga messa la parola fine ai ridicoli binari est che vedono stracciati i diritti dei pendolari di essere trattati civilmente; con un’altra interrogazione abbiamo invece chiesto l’elettrificazione della linea FCU che vede ancora il parco carrozze completamente a gasolio.

Esiste poi una vicenda che vede Spoleto al centro di una tratta secondaria terni-perugia con difficoltà di spostamento che vede arrivare anche fino a 1 ora e 45 minuti il tempo necessario per arrivare da Spoleto a Perugia, con soste a Foligno di 25 minuti in attesa del cambio treno! Immaginiamo quanto questa situazione unita alla precarietà dei materiali usati per i treni locali possa diventare un deterrente all’utilizzo dignitoso di questi mezzi di trasporto. Disagi che colpiscono lavoratori e studenti, ma non solo, anche i turisti che trovano in pochi chilometri tante città facilmente visitabili. Occorre lavorare affinché la Regione faccia uscire la nostra città da questo isolamento interno.

Accanto a questo c’è un’altra contraddizione palese nella nostra città. Spoleto è ad oggi una delle città con gli impianti di mobilità alternativa più all’avanguardia. Abbiamo capacità di parcheggio e trasporto per decine e decine di migliaia di persone. Siamo pronti quindi per accogliere un flusso molto alto di persone, ma tutto senza adeguati collegamenti fuori regione. in particolare soffriamo il declassamento della nostra stazione e la cancellazione di fermate importanti quali i vari Eurostar e Freccia-Bianca. Una città importante come Spoleto non può prescindere dall’avere possibilità di collegamento importanti con le regioni vicine e sopratutto con Roma.

Il sindaco Cardarelli si attivi con il Ministro Lupi per tutelare i diritti dei cittadini e ripristinare il giusto livello di dignità per la nostra città. Siamo disponibili a collaborare su questa questione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!