Tre Valli, incontro ad Acquasparta sul Contratto di Programma 2021-2025 - Tuttoggi

Tre Valli, incontro ad Acquasparta sul Contratto di Programma 2021-2025

Redazione

Tre Valli, incontro ad Acquasparta sul Contratto di Programma 2021-2025

Mer, 20/01/2021 - 08:01

Condividi su:


Tre Valli, incontro ad Acquasparta sul Contratto  di Programma 2021-2025

Sul completamento dell' asse viario, incontro tra l'Assessore regionale, Melasecche, i sindaci di Spoleto deAugustinis e Montani, Acquasparta

La Strada statale 685 delle Tre Valli Umbre al centro dell’incontro che si è svolto il 18 gennaio, nella Sala del Trono di Palazzo Cesi ad Acquasparta, alla presenza dell’assessore regionale Enrico Melasecche e dei sindaci di Spoleto e Acquasparta Umberto de Augustinis e Giovanni Montani.

Un’occasione di confronto che è servita a fissare alcuni punti relativamente ai tempi e alla ripartenza dei lavori, in particolare per il tratto di circa 4 km tra Madonna di Baiano e Firenzuola.

Abbiamo un cronoprogramma preciso per le progettazioni definitive ed esecutive e le conseguenti approvazioni ministeriali – sono state le parole dell’assessore Melasecche – il tutto verrà completato nel corso del 2021, fatto questo che permetterà alla Regione Umbria di inserire il finanziamento del secondo stralcio Baiano-Firenzuola nel Contratto di Programma 2021-2025. Inseriremo certamente anche la progettazione esecutiva dell’ultimo tratto fino ad Acquasparta, facendo il possibile per riuscire ad ottenere anche le risorse per la realizzazione. Ovviamente, in questo quadro, ogni altra possibilità di finanziamento verrà colta per fare in modo che l’opera possa essere completata”.

La necessità di migliorare i collegamenti viari è, infatti, legata anche allo sviluppo turistico e, quindi, economico non solo di Spoleto, Acquasparta e dei territori limitrofi, ma anche della Valnerina, rappresentando di fatto un’opportunità per creare una rete all’interno di un’area che, ad oggi, è penalizzata proprio dall’assenza di infrastrutture di collegamento adeguate.

L’impegno a far sì che il progetto di completamento rientri tra quelli previsti nel Contratto di Programma ha dichiarato il Sindaco Umberto de Augustinis è un elemento che abbiamo accolto positivamente, perché permetterebbe non solo di far ripartire i lavori ma, in prospettiva, di riuscire finalmente ad ultimare un’opera fondamentale che interessa un territorio molto vasto”.

Ultimare la Tre Valli è indubbiamente un aspetto importante per tutti i nostri territorisono state le parole del Sindaco Giovanni Montaniun’opera fondamentale che permetterebbe, incrociando la E45, di creare un crocevia nazionale nell’Italia centrale che avrebbe un impatto positivo per lo sviluppo delle nostre città”.

Notizie sul Raddoppio ferroviario

Nel corso dell’incontro l’assessore Melasecche ha fornito aggiornamenti anche per quanto riguarda il raddoppio ferroviario e gli interventi sulla Flaminia tra Terni e Spoleto:

L’intervento tra Spoleto e Campello sul Clitunno sarà ultimato entro la primavera 2022 e questo permetterà di aggiungere un altro tassello importante che, da troppo tempo, non si riusciva a sistemare. Inoltre, come avevo promesso, tre degli undici mini progetti per la sistemazione della SS Flaminia tra Terni e Spoleto sono quasi pronti: a breve li presenteremo per procedere in primavera con le gare d’appalto”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!