TORNA ROCKIN'UMBRIA. PRESENTATA OGGI LA KERMESSE, TRA PERUGIA E UMBERTIDE DAL 19 AL 24 LUGLIO. IL PROGRAMMA COMPLETO - Tuttoggi

TORNA ROCKIN'UMBRIA. PRESENTATA OGGI LA KERMESSE, TRA PERUGIA E UMBERTIDE DAL 19 AL 24 LUGLIO. IL PROGRAMMA COMPLETO

Redazione

TORNA ROCKIN'UMBRIA. PRESENTATA OGGI LA KERMESSE, TRA PERUGIA E UMBERTIDE DAL 19 AL 24 LUGLIO. IL PROGRAMMA COMPLETO

Mar, 05/07/2011 - 16:41

Condividi su:


(Fda) Dal 19 al 24 luglio prossimi torna a Perugia e Umbertide Rockin'Umbria, presentato stamattina in una conferenza stampa presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia. Dopo la presentazione del cartellone, alla quale sono intervenuti Fabrizio Bracco, assessore alla cultura della Regione, Wladimiro Boccali, sindaco di Perugia, Giampiero Giulietti, sindaco di Umbertide, e i direttori artistici Sergio Piazzoli (Musical Box Eventi) e Fabrizio Croce, affiancati dal collaboratore Gianluca Liberali, sono stati mostrati con una visita guidata anche i lavori realizzati all'Auditorium San Francesco di Perugia, che dopo il restauro inaugurerà proprio in occasione del festival con l'esibizione di una grande artista di livello internazionale, Marianne Faithfull.

“Dal 1984 – ha ricordato un Boccali molto affezionato alla manifestazione – Rockin'Umbria resiste e mantiene una forte linea identitaria, anche vista la nascita negli ultimi anni di festival analoghi in altre regioni, segno questo di forte vitalità. E quest'anno grazie al Festival, un grande evento torna dopo tanti anni nel restaurato Auditorium di San Francesco, con il concerto di Marianne Faithfull”.

E in nome di Rockin'Umbria si fa ancora più forte quest'anno il sodalizio tra Perugia e Umbertide, entrambe città che mettono in comune rock e recupero del patrimonio storico, artistico e paesaggistico.Secondo Giulietti, “mentre Perugia ha fatto la scelta dell'auditorium, noi abbiamo scelto di ritornare nel cuore del centro storico, dove la manifestazione è nata, e di puntatre nella nuova location del Parco Fluviale”.

“Prosegue lo sforzo di portare avanti quelle manifestazioni che hanno segnato la storia culturale della regione e Rockin'Umbria è unica in questo”, ha detto Fabrizio Bracco, smentendo in parte quanto detto in occasione della presentazione di Trasimeno Blues. “Rilanciare in grande stile il festival significa trasmettere l'idea di una regione vivace e culturalmente ricca”.

“Le idee sono più preziose dei soldi- ha dichiarato Sergio Piazzoli – considerato anche che il budget totale non arriva a 50mila euro. Ciò nonostante l'equazione cartellone-fondi disponibili parla da sola e i risultati di qualità non mancano”.

“E' poi un onore – ha proseguito il presidente di Musical Box – riaprire l'auditorium, visto anche che l'ultimo evento pubblico prima della sua chiusura fu proprio nel 1997 con Rockin'Umbria”.

PROGRAMMA

Martedì 19 luglio

ore 21.30 // Piazza della Rocca (Umbertide)
UmbriAEnsemble

Brani selezionati dalle 21 edizioni di Rockin’Umbria e interpretati dal quartetto d’archi umbro
I musicisti di UmbriAEnsemble, guidati da Cecilia Berioli, hanno raccolto l’invito degli organizzatori di Rockin’Umbria contribuendo a rendere unico e suggestivo l’appuntamento di apertura del festival. Questo quartetto d’archi per l’occasione arrangerà in chiave classica alcuni dei brani selezionati da Sergio Piazzoli più rappresentativi degli artisti che sono stati ospiti in 21 edizioni del festival come, tra gli altri, Robert Wyatt, John Cale, David Byrne, Rem, David Sylvian, Robert Fripp, Elvis Costello, Nick Cave, Penguin Cafè Orchestra.

ore 18.00 // Area Parco Fluviale (Umbertide)

Nella sua giornata di apertura Rockin’Umbria darà spazio alle giovanissime band del territorio. Da Umbertide, infatti, provengono i Wyleff, i Mind the Gap, Storie di Ordinaria Follia e Ibex Rock, gruppi emergenti che, grazie alle loro diverse influenze musicali, suonano un rock che si esprime a seconda dei casi in molte forme.

ore 24.00 // Area Parco Fluviale (Umbertide)
dj set Fooly

Mercoledì 20 luglio

ore 21.30 // Piazza S.Francesco (Umbertide)

Verdena“Wow” tour

verdena

Già ospiti a Rockin’Umbria 2007 i Verdena tornano con “Wow” con un doppio album di 27 canzoni ricche di suoni “differenti”. Un rock che non ti aspetti, confermando così quanto di buono su di loro si dice da tempo. I Verdena sono uno tra i migliori gruppi Rock Italiani e si preannuncia come un suggestivo appuntamento live.

ore 18.00 // Area Parco Fluviale (Umbertide)

Colore perfetto

I Colore Perfetto presenteranno i brani del recentissimo album “L’illusione del controllo”, il loro secondo dopo il precedente “Il debutto”, prodotto da Libellula Music che vede ancora una volta la produzione artistica di Giacomo Fiorenza (Moltheni, Offlaga Disco Pax, Paolo Benvegnù).

Siderea

Musica “stellare”, “celeste” e soprattutto “senza confini”. Così piace pensare la propria musica ai Siderea, con nessun tipo di limite, specialmente di genere. I quattro membri del giovane gruppo musicale umbro sono andati a pescare il proprio nome, per il significato e per il suono che produce, dal latino “sidereus”.

ore 23.00 // Area Parco Fluviale (Umbertide)

dj set Zed/Magamagò

Giovedì 21 luglio

ore 21.30 Piazza S.Francesco (Umbertide)

Giovanni Lindo Ferretti “A cuor contento” tour

Nel nuovo spettacolo Giovanni Lindo torna a raccontarsi con le sue canzoni: brani dagli anni ottanta ad oggi, trent'anni di repertorio unico ed eccezionale ricantato “A cuor contento”, a partire dai CCCP Fedeli alla Linea, passando attraverso i C.S.I. e i P.G.R., fino ad arrivare agli ultimi progetti solisti. Sul palco con lui due vecchi compagni di viaggio ritrovati: Ezio Bonicelli (violino, chitarra acustica, tastiere) e Luca A. Rossi (basso, chitarra elettrica, chitarra acustica, tastiere, batteria), entrambi ex componenti degli Ustmamò. Giovanni Lindo Ferretti “fruga” nel suo repertorio, testimonianza di un percorso artistico e di una vita eccezionali.

ore 18.00 Area Parco Fluviale (Umbertide)

Pornovalium

I Pornovalium nascono nel 2009 dall'unione di due storici gruppi rock perugini: i Novalium e i Porno Motel. L'attitudine fortemente rock di entrambi viene solamente esaltata in questa nuova formazione, che si connota comunque per accenti più stoner e per il cantato in inglese.

Perfect Trick

Hai mai sentito volarti dentro? Domandano sempre all’inizio dei loro concerti i Perfect Trick rivolgendosi al pubblico che hanno di fronte. Questo liberarsi in volo prende le caratteristiche dell’immediatezza e della presa rapida dal forte impatto, con una performance dal vivo che ti fa sempre venire la voglia di non atterrare mai.

ore 23.00 Area Parco Fluviale (Umbertide)

dj set Fofo/Hansel e Gretel

Venerdì 22 luglio

ore 21.30 // Piazza S.Francesco (Umbertide)

Joan As Police Woman “The Deep Field” tour

La bella cantante e polistrumentista americana (vero nome Joan Wasser) ha iniziato la sua carriera come musicista e corista per artisti del calibro di Rufus Wainwright, Antony And The Johnsons, Lou Reed, Sparklehorse, Nick Cave.

Solo nel 2006 ha deciso di uscire allo scoperto con il suo primo album solista “Real Life”, un disco in cui propone un genere che la stessa cantautrice ha ribattezzato punk/r’n’b, all’esordio ha fatto seguito “To Survive”, e il recente “The Deep Field”, uscito all’inizio del 2011. Quest'ultimo è un disco estroverso e gioioso scritto con la dichiarata intenzione di poter parlare a tutti, grazie ad un rock contemporaneo spirituale e carnale allo stesso tempo, che fonde con una classe fuori dal comune generi come soul, funk e folk.

ore 19.00 // Area Parco Fluviale (Umbertide)

Megaphone

I Megaphon si formano nell'estate 2007 a Perugia, dalle cover di stampo spiccatamente “garage” a comporre i primi inediti il passo è breve, così che i Megaphon continuano imperterriti a “rockeggiare nel mondo libero”.

The Soul Sailor

Rock psichedelico, chiaramente influenzato dalle sonorità dei tardi anni ‘60, che si trasforma in un art rock con evocazioni blues e folk. Quello di The Soul Sailor è un percorso cantautorale retrò, che si muove con disinvoltura tra già sentito e percorsi originali ancora inascoltati.

ore 23.00 Area Parco Fluviale (Umbertide)

dj set Friday I’m in Rock -dj fab

Sabato 23 luglio

ore 24 Area Parco Fluviale (Umbertide)
Kultur shock – “Ministry of Kultur” tour

Un vero e proprio “shock culturale” quello che provocheranno i Kultur Shock sul palco di Rockin’Umbria. Forti del nuovo album “Ministry of Kultur” arriveranno ad Umbertide con il loro carico di “Balkan punk rock gypsy metal”, un incontro-scontro di influenze sonore provenienti dalla Bulgaria, Stati Uniti, Giappone, e Bosnia. I membri della band provengono da svariati angoli del globo e ognuno si esprime in un diverso linguaggio.
Si potrebbero definire una folk band con influssi rock, ma la musica dei Kultur Shock, ideale per far ballare e scatenare il pubblico sotto il palco, è molto di più. Trae origine dalla tradizione balcanica, pur mantenendo una vena occidentale che gli deriva dal fatto di risiedere negli Stati Uniti, per l’esattezza a Seattle.
ore 20.00 Area Parco Fluviale (Umbertide)

Rein

Scavalcando la linea che divide l'artista dal pubblico, può capitare di vederli suonare per le strade di mezza Italia, sui tram di Roma o nel retro di un vecchio furgone su una piazza inondata di gente durante un carnevale. Al tempo stesso compaiono nel calendario di importanti festival internazionali, accanto ad artisti quali Patty Smith, Placebo, Kraftwerk, Aphex Twin, Ska-P e Tracy Chapman.

Acronimo

Gli Acronimo sono una folk band acustica proveniente da Panicale e composta da Nicolò Spito, voce e chitarra, Leonardo Caproni, chitarra, Stefano Moretti, fisarmonica, Maurizio Bricca, basso, Marco Meloni, batteria.

ore 22.30 Area Parco Fluviale (Umbertide)

dj set Il Circo di Milo

Domenica 24 luglio

ore 21 Auditorium San Francesco (Perugia
“Marianne Faithfull “Horses And High Heels” tour

A Rockin’Umbria quest’anno ci sarà anche una vera e propria icona della storia del rock, capace di mutare pelle continuamente passando dalla musica alla recitazione, dal rock al pop, dall’immagine di “cattiva ragazza” a quella di raffinata signora della musica.Quella di Rockin’Umbria è una delle pochissime date italiane ad ospitare il suo tour estivo. La Faithfull presenterà dal vivo i brani dell’ultimo disco, oltre che naturalmente riproporrà tutte le canzoni più memorabili del suo passato. Con lei sul palco ci saranno Douglas Pettibone alla chitarra, Katherine St. John alle tastiere, Rory McFarlane al basso e Martyn Barker alla batteria.

Area Parco Fluviale (Umbertide)

ITALIAN PARTY – 11esima edizione

La label, che tanto sta facendo per far emergere nel panorama musicale soprattutto le giovani band nate a pane e rock, si ritroverà anche quest’anno, stavolta all’interno del programma di Rockin’Umbria, con i gruppi amici per festeggiare l’11esima edizione dell’Italian Party.

Tardo pomeriggio Cayman the animal + Majakovich

dalle ore 20 Fast Animals and Slow Kids

ore 20.00 Dj set “al tramonto”

ore 21.00 Fast Animals and Slow Kids + Tiger! Shit! Tiger! Tiger! + Gazebo Penguins + Buzz Aldrin

dalle 23 Dj set Roghers

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!