Torna “Le scuole di Umbertide insieme...per l'Unicef” - Tuttoggi

Torna “Le scuole di Umbertide insieme…per l'Unicef”

Redazione

Torna “Le scuole di Umbertide insieme…per l'Unicef”

Ven, 17/05/2013 - 12:55

Condividi su:


Torna “Le scuole di Umbertide insieme…per l'Unicef”

Si terrà dal 21 al 23 maggio presso la sala conferenze del ristorante “La Ripa” l'edizione 2013 de “Le scuole di Umbertide insieme…per l'Unicef”, la manifestazione organizzata dal Comune di Umbertide e dalle scuole di ogni ordine e grado del territorio con la finalità di sensibilizzare l'opinione pubblica e di contribuire alla raccolta fondi a favore dell'organizzazione internazionale a tutela dell'infanzia.
I protagonisti saranno gli studenti, dai piccolissimi delle scuole dell'infanzia ai ragazzi dell'istituto superiore “Leonardo Da Vinci” che tutte le sere daranno vita ad esibizioni musicali, proiezione di cortometraggi e spettacoli teatrali.
Si parte martedì 21 maggio alle ore 20,30: dopo il saluto del sindaco Marco Locchi, della referente Unicef di Umbertide Guida Sciurpa e dei dirigenti scolastici, toccherà ai bambini di 5 anni della scuola dell'infanzia “Marcella Monini” rompere il ghiaccio cantando “Tutto si può conquistare” e “Sguardi della gente”; seguiranno l'esibizione del gruppo “Liceo's girls” dell'istituto “Da Vinci” che proporrà “Urlando contro il cielo”; la proiezione del cortometraggio “Umbertidoc” a cura dei ragazzi del laboratorio di cinema dello Spazio giovani You.spa; il coro dei bambini delle classi V A e V B della scuola primaria “Garibaldi” che intoneranno le canzoni “Bambino”, “Si può dare di più” e “Ninna nanna di pace”; il coro accompagnato dalla musica del flauto degli alunni del corso G della scuola media di Pierantonio che presenteranno “Momenti di gloria”, “Lemon Tree” e “La vita è bella”; la musica con coreografia “Cup song” a cura del gruppo “Into the cup” dell'istituto “Leonardo Da Vinci”.
Il programma di mercoledì 22 maggio prevede il coro dei bambini di 5 anni della scuola dell'infanzia “Garibaldi” che canteranno “Il treno della pace” e “I giorni della settimana”; le musiche e le canzoni del gruppo musicale “Da Vinci band” che presenterà “Magnolia” e “Romeo and Juliet”; il coro di voci bianche dell'associazione culturale e musicale “Novo Prometeo”; la proiezione del cortometraggio “Esercitazioni” a cura dei ragazzi della scuola media “Mavarelli – Pascoli”; il coro dei bambini delle classi V A e V B della scuola primaria “Giuseppe Di Vittorio” che presenteranno “Il gatto e la volpe” e “Scarborough fair”.
L'ultima serata sarà aperta sempre dai più piccoli, i bimbi di 5 anni della scuola dell'infanzia di Pierantonio che canteranno “La parola che più ti piace”, a cui seguiranno lo spettacolo “La gabbianella e il gatto” a cura del laboratorio di teatro del centro di aggregazione “Lucignolo”; la musica e le coreografie del gruppo “096” dei ragazzi dell'istituto “Leonardo Da Vinci” che proporranno “One trillion dollars”, “Paradise city” e “Seven nation army”; il coro dei bambini delle classi IV A, IV B e IV C della scuola primaria “Garibaldi” che canteranno “Lo scriverò nel vento” e “Regalerò un sogno”; il cortometraggio “Telefonia mobile” a cura dei ragazzi del laboratorio di linguaggi audiovisivi della scuola media Mavarelli- Pascoli.

Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!