TORNA L'APPUNTAMENTO CON "LA DOMENICA DEI SOGNI - TEATRO FAMIGLIA" - Tuttoggi

TORNA L'APPUNTAMENTO CON “LA DOMENICA DEI SOGNI – TEATRO FAMIGLIA”

Redazione

TORNA L'APPUNTAMENTO CON “LA DOMENICA DEI SOGNI – TEATRO FAMIGLIA”

Mar, 08/03/2011 - 12:08

Condividi su:


Dopo una breve pausa in occasione delle festività di Carnevale, riprende al Teatro San Nicolò la regolare programmazione della “Domenica dei Sogni”, la rassegna di teatro famiglia che vuole promuovere l'amore per il Teatro tra le giovani generazioni e offrire ai bambini allegri pomeriggi domenicali, per tutto il periodo invernale. Domenica 13 marzo alle 16.30 va in scena “Storie Fruttuose” della compagnia CA' Luogo D'arte di Marina Allegri, con Alberto Branca e Francesca Grisenti. La regia è di Maurizio Bercini, scenografia di Maurizio Bercini, Donatello Galloni, Silvia Spagnoli; luci Maurizio Bercini; musiche Paolo Codognola; costumi Giuseppina Fabbi. Uno spettacolo ispirato a due classici della letteratura per l'infanzia, mazione di Domenica dei Sogni “Piccolo Bruco mai sazio”e “Zuppa di sasso”. I pochi elementi in scena; un albero, due casine, un baule, una pentola, un tappeto coloratissimo, permettono ai due attori di concentrarsi sulla narrazione. Il libro, oggetto di scena privilegiato, viene di volta in volta, letto, usato come nascondiglio, consultato contro le paure e le incertezze, accarezzato, sporcato. Il lavoro, pensato per i piccolissimi ed i loro educatori, ha come tema centrale il cibo, o meglio l'importanza del nutrimento del corpo e dell'anima. Così, una zuppa preparata partendo dal sasso di un vecchio lupo, può insegnare che, superando le paure e i pregiudizi mangiare insieme ha un valore importante ed educativo; un piccolo bruco affamato e irriverente richiama all'indulgenza verso chi ha bisogno di cibo e pazienza per trasformarsi in farfalla. Soprattutto lo spettacolo porta l'attenzione sul libro, e sulle storie, fonte inesauribile di saggezza per sconfiggere le paure ed appassionarsi alla vita, nostra e altrui.

Al Teatro San Nicolò è previsto anche un punto ristoro all'interno della sala biglietteria. Ampio apprezzamento continua a riscuotere l'iniziativa “La Biblioteca va a Teatro”, il prestito dei libri, curato dalla biblioteca Comunale di Spoleto.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!