Todi dice si agli sposi / Matrimoni più facili e location di pregio - Tuttoggi

Todi dice si agli sposi / Matrimoni più facili e location di pregio

Redazione

Todi dice si agli sposi / Matrimoni più facili e location di pregio

Sab, 22/02/2014 - 10:23

Condividi su:


Nuovi spazi e procedure burocratiche più snelle per sposarsi a Todi. L’Amministrazione comunale aumenta i luoghi per celebrare matrimoni mettendo a disposizione due nuove location di pregio di proprietà comunale: la Sala Affrescata del Museo-Pinacoteca e la Terrazza Superiore del Complesso delle Lucrezie compreso il foyer del Teatro Nido dell’Aquila. I due nuovi contenitori vanno ad aggiungersi alle sale, anch’esse di proprietà comunale, già utilizzate per ospitare matrimoni: la Sala del Consiglio comunale, la Sala Giunta, la Sala delle Pietre ed il Ridotto del Teatro comunale.

“L’Ammnistrazione comunale – afferma l’Assessore Manuel Valentini – vuole offrire più possibilità ed un servizio migliore alle coppie che desiderano sposarsi a Todi. Oltre ai nuovi spazi, sono state semplificate le procedure burocratiche, è stata velocizzata la risposta sulla disponibilità delle sale ed è stato aggiornato il regolamento per l’utilizzo degli spazi comunali. Sono stati inoltre avviati contatti con imprese specializzate nell’organizzazione di matrimoni ed eventi”.

“Si tratta – continua l’Assessore – di un progetto finalizzato a rendere ancora più attrattiva la nostra città. L’auspicio è che con l’aumento e la valorizzazione degli spazi comunali possano crescere le richieste delle coppie di sposarsi a Todi, con benefici anche per le casse comunali. Il lavoro e lo sviluppo del settore dei matrimoni si inserisce nella più ampia azione dell’Amministrazione comunale per la promozione dell’immagine di Todi, che grazie a questa operazione può avere ricadute positive anche in termini turistici”.

“I primi riscontri – prosegue Valentini – sono incoraggianti. Proprio in questi giorni un’impresa specializzata nell’organizzazione di matrimoni ha aperto la sua sede a Todi, che questo fine settimana ospita all’Hotel Bramante un nuovo evento, “Voglio dirti sì – Matrimonio all’italiana, sposarsi in Umbria”, patrocinato da Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Todi. A breve – annuncia l’Assessore – ci saranno altre novità, che saranno presentate alla città ed agli operatori economici interessati”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!