Terremoto, a Spoleto 141 immobili "non utilizzabili" | Pubblicato il primo elenco - Tuttoggi

Terremoto, a Spoleto 141 immobili “non utilizzabili” | Pubblicato il primo elenco

Sara Fratepietro

Terremoto, a Spoleto 141 immobili “non utilizzabili” | Pubblicato il primo elenco

Le verifiche Fast ancora in corso | I cittadini dovranno incaricare un tecnico privato per redigere la scheda Aedes
Mar, 24/01/2017 - 11:14

Condividi su:


Terremoto, a Spoleto 141 immobili “non utilizzabili” | Pubblicato il primo elenco

Sono 141 gli immobili individuati come “non utilizzabili” a Spoleto dalle verifiche Fast al momento a seguito delle scosse di terremoto del 30 ottobre. A renderlo noto è il Comune, che ha pubblicato il primo elenco di edifici che hanno riportato delle lesioni considerate serie dai sopralluoghi con procedura speditiva. Gli immobili in questione si aggiungono a quelli dichiarati inagibili dai controlli effettuati nei mesi scorsi con la compilazione della scheda Aedes, mentre rimangono ancora migliaia di edifici da controllare nel territorio comunale.

Non è chiaro infatti quanti siano i sopralluoghi effettuati finora. Nell’ordinanza sindacale datata 23 gennaio e pubblicata all’Albo pretorio compaiono soltanto gli immobili che risultano attualmente “non utilizzabili”. L’esito del controllo verrà notificato ai diretti interessati, che da quel momento avranno 30 giorni di tempo per incaricare un tecnico privato che dovrà redigere una scheda Aedes, in base alla quale si potrà accedere ai contributi per la ricostruzione. Scheda che comunque potrebbe ribaltare l’esito della verifica Fast e dichiarare quell’immobile agibile.

Chi dovrà lasciare la propria casa può usufruire del servizio di ospitalità alberghiera temporanea, presso le strutture convenzionate. Ulteriori informazioni si possono chiedere telefonando al Coc, al numero  0743/222450.

Cliccando qui è possibile scaricare il primo elenco degli immobili “non utilizzabili” in base alle procedure Fast.


Condividi su:


Aggiungi un commento