Terni ospita progetto "Italia-Africa" del Mae / 22 ambasciatori africani in visita a stabilimenti TerniEnergia - Tuttoggi

Terni ospita progetto “Italia-Africa” del Mae / 22 ambasciatori africani in visita a stabilimenti TerniEnergia

Redazione

Terni ospita progetto “Italia-Africa” del Mae / 22 ambasciatori africani in visita a stabilimenti TerniEnergia

Sab, 22/03/2014 - 12:20

Condividi su:


Gli ambasciatori, i diplomatici e gli addetti commerciali delle ambasciate di 22 Paesi dell'Africa subsahariana hanno visitato gli impianti del parco eco-industriale di TerniEnergia a Nera Montoro, in provincia di Terni, nell'ambito del programma “Italia-Africa” predisposto dal Ministero degli affari esteri (MAE)
per intensificare la collaborazione con i paesi del continente africano.

Ad promuovere il meeting è stata la Provincia di Terni, presieduta da Feliciano Polli, che ha organizzato un educational tour in alcuni siti industriali del territorio, particolarmente impegnati nel riuso di materiali, nei prodotti innovativi e nella produzione di energia da fonti rinnovabili. I diplomatici sono stati accompagnati dal direttore centrale per la Cooperazione economica e finanziaria multilaterale, ministro Raffaele de Lutio, e da alcuni funzionari del MAE.

A ricevere la delegazione sono stati i manager di TerniEnergia che hanno illustrato le attività degli impianti del settore della “circular economy”, in particolare
l'impianto di biodigestione anaerobica e compostaggio GreenAsm, l'impianto di trattamento e recupero degli pneumatici fuori uso e gli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico e biomasse), oltre alle iniziative innovative promosse dal gruppo Italeaf. Hanno partecipato all'evento diplomatici dei seguenti Paesi: Somalia, Zambia, Burundi, Gabon, Eritrea, Burkina Faso, Repubblica Popolare del Congo, Mauritania, Costa D'avorio, Senegal, Ghana, Uganda, Lesotho, Kenya, Sudan, Etiopia, Nigeria, Mozambico, Mali e Repubblica di Guinea.

Al termine della visita le delegazioni diplomatiche hanno incontrato anche il presidente e il direttore del Centro Estero Umbria, Gianluigi Angelantoni e Massimiliano Tremiterra.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!