Terni, "Nuovi percorsi" scende in campo per le Amministrative - Tuttoggi

Terni, “Nuovi percorsi” scende in campo per le Amministrative

Redazione

Terni, “Nuovi percorsi” scende in campo per le Amministrative

Al lavoro per la costituzione di una lista civica, i promotori: "Serve un patto civico per Terni"
Dom, 25/03/2018 - 10:24

Condividi su:


“Nuovi percorsi” scende in campo per le elezioni amministrative di Terni. L’annuncio della costituzione di una lista civica è arrivato sabato pomeriggio, nel corso di un incontro pubblico – intitolato “La nostra visione per il cambiamento” – presieduto da Giovanni Ceccotti, già presidente di Progetto Terni, e da Carlo Latini. Tra la platea vari esponenti del mondo socialista, ma non solo.

“Il momento particolare che sta vivendo la città – spiegano i promotori del progetto politico – impone il tentativo di riunire tutte quelle forze vive, chiamare a raccolta quelle competenze che vogliono e possono contribuire al disegno della nuova Terni civica.

Nuovi percorsi, nato come think tank, ha deciso di costituirsi in lista civica per sviluppare il ‘riposizionamento’ della nostra città. Il nostro è un progetto civico che si basa sull’impegno della società civile e per questo motivo abbiamo lanciato alla città, alle donne e agli ordini professionali la richiesta di condividere il nostro percorso, anche con la candidatura di loro rappresentanti alle prossime elezioni.

Noi, che ci identifichiamo come cittadini, civici e civili,  vogliamo costruire un percorso volto a risolvere i problemi (e ce ne sono tanti, basti pensare al lavoro, all’ambiente, alla sicurezza, al degrado sociale, ai rapporti territoriali) e proporre  delle soluzioni concrete e realizzabili. Soluzioni che non mirano solo alla pancia ma che possono permettere, con il lavoro e l’impegno di tutti, la soluzione di tali problemi. Sapendo che il percorso non sarà semplice e ci vorranno anni ma che è fondamentale gettare le basi, e per questo serve la condivisione e la consapevolezza da parte di tutti.

Riteniamo che tutti i movimenti, i comitati, le associazioni, i partiti – evidenzia il coordinamento di Nuovi percorsi – debbano partire  dalla sottoscrizione di un programma comune e condiviso che ha l’obiettivo di ricreare quelle condizioni per poter garantire a Terni il rilancio e lo sviluppo, si deve arrivare quindi a   sottoscrivere un Patto Civico per Terni.

Il Patto deve essere naturalmente la base di partenza ed è aperto a tutti coloro che vogliono partecipare per il bene comune della Città di Terni per far si che si possa ricreare quello spirito giusto per permettere alla città di rifiorire, che ci possa far tornare ad essere orgogliosi di essere ternani.  Terni deve riuscire a mettere insieme, in modo intelligente, tecnologico e umanistico, persone e energie positive, nonché il pragmatismo di gestire bene il Comune evitando sprechi, inefficienze e burocrazia. E per rilanciare lo sviluppo e l’orgoglio civico.

Da lunedì 26 marzo saremo al lavoro per completare la lista civica e per continuare il percorso con coloro che vorranno partecipare al nostro progetto”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!