Terni, nasce la “Casa delle nonne e dei nonni” | Prevenzione per l’isolamento sociale

Terni, nasce la “Casa delle nonne e dei nonni” | Prevenzione per l’isolamento sociale

Servizio rivolto agli anziani che vogliono stringere nuovi legami

share

Ha preso il via anche quest’anno il servizio della “Casa delle nonne e dei nonni”, rivolto ad anziani autosufficienti ultrasessantacinquenni, che abbiano il desiderio di condividere momenti di socializzazione e creare nuove reti di amicizie all’interno di uno spazio dedicato. Il Servizio prevede il sostegno dei Portieri Sociali.

“La Casa delle Nonne e dei Nonni spiegano i responsabili del Comune mira a promuovere azioni di prevenzione contro i rischi di isolamento sociale, favorire l’invecchiamento attivo della popolazione tramite la valorizzazione delle risorse personali, la partecipazione degli anziani ad iniziative comunitarie, la socializzazione ed il mutuo-aiuto tra anziani”.

“Si tratta – aggiunge l’assessore ai servizi sociali Marco Celestino Cecconi – di un progetto interessante e di un servizio utile a disposizione dei cittadini, che intende favorire l’aggregazione e la voglia di stare insieme”.

Sono previste attività laboratoriali, ricreative-aggregative, culturali che si svolgeranno presso il centro socio culturale anziani del quartiere Polymer di Terni il martedì, il giovedì e il venerdì dalle ore 9 alle ore 17 e presso il centro sociale Il Palazzone il lunedì, il mercoledì e il venerdì con lo stesso orario.
Al servizio si può accedere contattando l’Ufficio della Cittadinanza territorialmente competente che provvederà a valutare le richieste.

Uffici della Cittadinanza:
Ufficio della Cittadinanza Centro: Via F.lli Rosselli, 11 – tel.  0744/420263;
Ufficio della Cittadinanza Cesure/Cospea: Via degli Oleandri, 39 – tel. 0744/549-346-347;
Ufficio della Cittadinanza Colleluna: Via del Mandorlo, 15/A – tel. 0744/469009

Per informazioni è possibile rivolgersi anche all’Ufficio Welfare Comunitario: tel. 0744/549356

share

Commenti

Stampa