Terni, lite tra cani | In prognosi riservata l’uomo colto da malore

Terni, lite tra cani | In prognosi riservata l’uomo colto da malore

Malore dopo aver salvato il suo cane da aggressione

share

Sono gravi le condizioni dell’uomo di 53 anni che, nei giorni scorsi, è stato colto da un malore dopo che il suo cane ha rischiato di essere sbranato da un altro in zona Gabelletta.

Il fatto risale allo scorso 27 maggio, quando, una zona del popoloso quartiere di Borgo Rivo è stata svegliata da urla strazianti. Secondo una parziale ricostruzione dei fatti, la vittima del malore era a spasso col suo cagnolino nei pressi della propria abitazione, quando l’animale è stato aggredito da una cane di grossa taglia lasciato libero.

Dopo urla e paura, l’uomo era riuscito a salvare il proprio amico a 4 zampe e a metterlo al sicuro tra le proprie braccia, ma, una volta scampato il pericolo, è improvvisamente crollato a terra picchiando violentemente la testa a terra.

Subito, i residenti, tutti affacciati dalle finestre impauriti per quanto stava accadendo, hanno capito la gravità della situazione e hanno dato l’allarme ai soccorsi e ai famigliari dell’uomo, anche loro affacciati alla finestra, ma ancora ignari che la vittima fosse il proprio caro.

Dopo i primi soccorsi in loco, i sanitari del 118 hanno trasferito l’uomo al Pronto Soccorso, dove è stato sottoposto a un intervento d’angioplastica d’urgenza per una sindrome coronarica. L’uomo è ancora ricoverato nel reparto Utic con riserva di prognosi.

share

Commenti

Stampa