Terni, la sera degli chef illumina la buona cucina con i prodotti tipici dell'Umbria - Tuttoggi

Terni, la sera degli chef illumina la buona cucina con i prodotti tipici dell'Umbria

Redazione

Terni, la sera degli chef illumina la buona cucina con i prodotti tipici dell'Umbria

Mar, 18/12/2012 - 19:18

Condividi su:


Lu. Bi.
Si è svolta ieri sera al ristorante “La Rocca” la serata organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con la Camera di Commercio di Terni e la Coldiretti per unire in sinergia le aziende produttrici del territorio con le eccellenze nel settore della cucina rappresentate dagli chef locali e quelli della “Chef Academy”. Una ricca degustazione di piatti realizzati con quanto messo a disposizione dalla ricca terra umbra e ternana in particolare; dall'olio, al formaggio, passando per la pasta, il pane, il tutto accompagnato dagli ottimi vini delle aziende vinicole del comprensorio. Alla cena-degustazione hanno preso parte i rappresentanti della Camera di Commercio Giuliana Pandoro, Enrico Cipiccia, Ivano Rulli, Alviero Bigi, il presidente della Coldiretti, Massimo Manni e, ovviamente i rappresentanti della Fic Terni e Perugia: Marco Lupini, la lady chef Luciana Scimmi ed Eugenio Scassellati.
Un menù d'eccezione per i fortunati ospiti della serata, presentata brillantemente dallo chef de “La Rocca”, Carmine Onorato, che è iniziata con un aperitivo servito dai ragazzi dell'università dei sapori di Narni, per poi proseguire con le specialità introdotte dall'antipasto dello chef Pasquale Pavone che ha presentato una “bavarese di pecorino con prosciutto all'olio nuovo”. Poi è stata la volta di 2 giovani artisti della cucina, Federica Tammaro e Andrea Cucuzzino, che hanno preparato una “zuppa di ceci al magro con pasta imperiale”. A seguire è arrivato un delizioso “manfricoli con guanciale e zucca gialla” dello chef Luca Pioli.
Il secondo piatto è stata opera di un giovane e promettente chef, Riccardo Onorato, che ha offerto agli ospiti un apprezzatissimo “filetto mignon al rosso dei colli amerini e timballo di cicoria e patate”.
Dulcis in fundo, è il caso di dirlo, “rotoli di ricotta con nocciole e miele”.
La cena è stata l'occasione per ricordare che oltre alle abili mani di cuochi esperti è fondamentale disporre di prodotti di prima qualità, abbondanti nel nostro territorio. Anche il servizio deve essere parte integrante di una cena ben riuscita per questo è da sempre tenuta in grande considerazione la scuola di Narni che sforna giovani ragazzi da inserire nel mondo del lavoro, aspetto a cui la Camera di Commercio di Terni è sempre stata sensibile.

© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!