Terni, il nuovo sindaco Latini pronto a giurare e a presentare gli assessori

Terni, il nuovo sindaco Latini pronto a giurare e a presentare gli assessori

Convocato il primo storico consiglio comunale ‘targato Lega’

share

Il nuovo sindaco di Terni, Leonardo Latini, è pronto al giuramento a Palazzo Spada: i prossimi 12 e 13 luglio sono state infatti convocate le prime due sedute del consiglio comunale del centrodestra che, ora, è alle prese con la formazione della squadra di giunta che supporterà Latini.

Sarà un consiglio comunale inedito, farà certo effetto vedere i 3 banchi occupati dagli esponenti del Pd, contro i 13 della Lega, con alcuni consiglieri del centrodestra che potrebbero essere surrogati dai primi non eletti qualora fossero ‘investiti’ della carica di assessori.

Ancora massimo riserbo sui nomi degli assessori, visto che Latini dovrà accontentare tutte le forze che hanno contribuito alla schiacciante vittoria del centrodestra sul Movimento 5 Stelle nel turno di ballottaggio dello scorso 24 giugno.

Enrico Melasecche e Marco Celestino Cecconi (FdI) scalpitano per un posto in giunta, mentre una sorpresa potrebbe venire dalle quote rosa della Lega per quanto riguarda la delega alla Scuola, e di Terni Civica per quanto riguarda la delega allo Sviluppo Economico. Ancora in fase di assestamento un nome per Forza Italia che potrebbe avere Francesco Maria Ferranti nella squadra di giunta.

Tutto sarà più chiaro nei giorni fissati per la convalida degli eletti, il giuramento del sindaco, la comunicazione della nomina del vicesindaco e dei componenti della giunta, l’eventuale surroga dei consiglieri chiamati a far parte della giunta, l’elezione della commissione elettorale comunale, l’elezione del presidente e dei vicepresidenti del consiglio comunale.

share

Commenti

Stampa