Terni, esposto alla Procura su palazzetto dello sport | Fiorini “Negato accesso agli atti”

Terni, esposto alla Procura su palazzetto dello sport | Fiorini “Negato accesso agli atti”

Il consigliere del Gruppo Misto ha formalizzato il documento di denuncia

share

Il Consigliere Comunale Emanuele Fiorini ha inviato un esposto alla Procura della Repubblica di Terni per non aver avuto accesso agli atti riguardanti la procedura per l’affidamento della concessione inerente la progettazione definitiva ed esecutiva, l’esecuzione dei lavori e la conseguente gestione del Palazzetto Polifunzionale di Terni previsto nella zona del Foro Boario.

Fiorini ha presentato al Dirigente LL.PP. Ing. Renato Pierdonati la richiesta di tutta la documentazione nonché di conoscere gli estremi delle specifiche pubblicazioni che l’Amministrazione comunale ha dovuto espletare ai fini del rispetto delle disposizioni dettate in materia di trasparenza.
“A tale richiesta di accesso agli atti non ha fatto seguito nessuna comunicazione da parte del Dirigentescrive Fiorini –  così il 27 giugno 2019 ho inviato allo stesso Dirigente un sollecito per ottenere, entro 48 ore, copia della documentazione. Neanche a tale sollecito ha fatto riscontro, allo stato, alcunchè da parte del Dirigente competente”.

Il consigliere Fiorini ricorda che “il regolamento del consiglio comunale prevede 10 giorni per ottenere i documenti di cui si fa richiesta e ne sono passati più di 30”.

Da qui l’esposto alla Procura alla quale Fiorini chiede di accertare se nei fatti, atti e comportamenti siano rinvenibili fattispecie penalmente rilevanti procedendo, in caso affermativo, nei confronti dei responsabili.

share

Commenti

Stampa