Terni, cane avvelenato da esche killer

Terni, cane avvelenato da esche killer

Interviente il WWF per segnalare la presenza di veleno in zona

share

Esche killer in via Brodolini, dove già in passato erano stato avvelenati dei gattini; questa volta è toccato a un pitbull femmina che, mentre era fuori con il suo padrone, ha ingoiato delle esche avvelenate con lumachicida.

L’episodio è accaduto lo scorso sabato in via Brodolini e l’animale, dopo essere rientrato dalla passeggiata nelle aree verdi della via, si è sentito male. Il padrone lo ha trasferito urgentemente in un centro veterinario e il personale sanitario sta cercando di fare il possibile per salvare la vita al cane, visto che le sue condizioni sembrano molto gravi.

Nel frattempo il WWF locale ha installato nella zona dei cartelli per avvisare i cittadini della presenza di veleno nelle aiuole del quartiere.

share

Commenti

Stampa