Terni, a piazza del mercato arriva il progetto Superconti - Tuttoggi

Terni, a piazza del mercato arriva il progetto Superconti

Redazione

Terni, a piazza del mercato arriva il progetto Superconti

Gio, 29/09/2022 - 17:14

Condividi su:


Superconti Terni, presentato il progetto definitivo per la riqualificazione dell'area di piazza del mercato. Ecco cosa prevede

Il progetto definitivo riferito alla realizzazione delle opere pubbliche per l’ex mercato coperto sul quale interverrà la Superconti Supermercati Terni è stato illustrato oggi, 29 settembre, in Giunta per essere poi trasmesso in consiglio comunale. A presentarlo sono stati gli assessori all’urbanistica Federico Cini, al bilancio Orlando Masselli e ai lavori pubblici Benedetta Salvati. La delibera che sarà sottoposta al consiglio contiene lo schema di convenzione attuativa delle opere pubbliche riferite al progetto definitivo e la sdemanializzazione dell’area da cedere alla ditta Superconti Supermercati Terni per una superficie complessiva di 630 metri quadrati.

Progetto Superconti

In sostanza la società che trasformerà l’immobile dell’ex mercato si occuperà anche della riqualificazione delle aree pubbliche circostanti nella piazza del Mercato e della galleria-fornice di collegamento con largo Passavanti. Il progetto è esteso a tutte le aree pubbliche comprese all’interno dell’area delimitata dai fabbricati che definiscono la attuale Piazza del Mercato. Il quadro degli interventi sinteticamente riguarda una superficie con nuovi marciapiedi e spazi pedonali per 370 metri quadrati; una superficie di strade e parcheggi riorganizzati per 2.095 metri quadrati. All’area di intervento pari a 5.725 metri quadrati, viene aggiunta la ripavimentazione dell’area pubblica sottostante il fornice su Largo rossi Passavanti per una superficie di circa 200 metri quadrati.

Superconti, riqualificazione degli spazi pubblici

I contenuti principali del progetto che prevedono la riqualificazione degli spazi pubblici sono:
– il mantenimento di tutti i marciapiedi attualmente esistenti posti a ridosso dei fabbricati che prospettano sulla Piazza; – il mantenimento dell’attuale sede stradale con lo stesso senso di marcia a senso unico, con rifacimento del manto stradale in asfalto; – il rifacimento con pavimentazione in materiali lapidei (porfido a lastre e sampietrini) e risagomatura dei marciapiedi a ridosso del fabbricato Ex mercato, conseguente alla realizzazione di elementi distributivi esterni al corpo di fabbrica, da realizzare all’interno dei 630 mq di superficie acquisita esterna al fabbricato. I marciapiedi saranno di larghezza superiore di 1,50 metri con raccordi in corrispondenza degli attraversamenti pedonali verranno eliminate le barriere architettoniche con rampe;

– in prossimità della galleria urbana si prevede la realizzazione di un ampio spazio pedonale, attrezzato con elementi di arredo urbano e alberato: due panchine in cemento, griglie di protezione in ghisa per le aiuole, due portabici a spirale in acciaio con supporti in cemento, cestini per la raccolta differenziata in acciaio posti sia all’ esterno che all’ interno della galleria urbana, cestino per la raccolta delle deiezioni canine completo di distributore sacchetti, dissuasori sferici in cemento bocciardato;
– la realizzazione di aree carrabili con pavimentazione in materiali lapidei nelle aree site in prossimità e sottostante il fornice che collega la piazza del Mercato a Largo Passavanti. I materiali lapidei saranno analoghi alle pavimentazioni in pietra del Corso Cittadino (porfido a lastre e sampietrini), per sottolineare la continuità fra la Nuova Piazza del Mercato riqualificata e l’asse pedonale del centro città.

Progetto Superconti, viabilità e circolazione

Nel progetto viene mantenuta l’attuale circolazione stradale con accesso da Via Corona e percorrenza a senso unico con uscita su via Carbonario o, per i soli autorizzati, verso Corso Tacito. Viene individuata un’area di carico e scarico di larghezza pari a 2 metri prospiciente il marciapiede per tutta la lunghezza del fronte lato est dell’edificio, funzionale alla movimentazione delle merci senza che vi siano interferenze con la circolazione pedonale che viene sempre garantita con la continuità del marciapiede.  Per le pavimentazioni stradali, il progetto prevede il rifacimento del manto di asfalto per le parti carrabili, con l’esclusione della porzione carrabile in prossimità dell’ingresso pedonale alla galleria urbana e al fornice di Via Rossi Passavanti
Il progetto prevede l’ integrazione della segnaletica stradale orizzontale e verticale in conformità a quanto previsto dal Codice della Strada al fine di mantenere l’ attuale sistema di percorrenza.  L’intervento riguarderà inoltre le infrastrutture a rete, le fognature, la rete idrica.

Il Comune ‘corre’

“Stiamo provvedendo rapidamente a portare a termine tutti gli adempimenti di nostra competenza – commenta l’assessore Federico Cini – così da consentire quanto prima alla società di iniziare materialmente a lavorare. La riqualificazione di quello spazio consentirà di rendere finalmente attrattiva tutta l’area circostante, innescando nuove opportunità e prospettive che la nostra città merita. In questo senso tale intervento oltre a ripristinare il giusto decoro costituisce un elemento fondamentale di rivitalizzazione del centro cittadino, che è una priorità assoluta della nostra amministrazione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!