TEMPO DI SAGGI PER LE SCUOLE DI NORCIA. STAMATTINA L'INCONTRO COL COMMISSARIO - Tuttoggi

TEMPO DI SAGGI PER LE SCUOLE DI NORCIA. STAMATTINA L'INCONTRO COL COMMISSARIO

Redazione

TEMPO DI SAGGI PER LE SCUOLE DI NORCIA. STAMATTINA L'INCONTRO COL COMMISSARIO

Gio, 29/05/2008 - 17:45

Condividi su:


Questa mattina il Commissario Straordinario del Comune di Norcia Giancarlo de Filippis ha voluto incontrare le scuole e augurare buon lavoro sia agli studenti che ai docenti e ai dirigenti scolastici dei due istituti nursini: il comprensivo di scuola materna, elementare e media “De Gasperi” e il superiore “Roberto Battaglia”.

L'occasione è stata offerta dallo spettacolo di fine anno organizzato dall'istituto comprensivo presso la palestra del “Battaglia”, dove in mattinata si sono esibite tutte le sezioni della materna e due prime elementari, presentando i progetti realizzati nel corso dell'anno. Il Commissario, che ha partecipato allo spettacolo insieme alla responsabile dell'Ufficio Cultura del Comune Donatella Bucchi, al comandante della Polizia Municipale Mario Bianchi e a Umberto Liberti, presidente dell'Azienda pubblica di Servizi alla persona “Fusconi-Lombrici-Renzi”, è stato accolto dalla dirigente del Comprensivo Rosella Tonti e dalla vicepreside del Battaglia Carla Ottaviani. “La scuola è un importante centro di aggregazione che unisce tutte le risorse e le potenzialità del territorio, contando sul prezioso e indispensabile supporto di tutte le istituzioni”, ha detto la dirigente Tonti. Un'affermazione e, allo stesso tempo, un appello che sono stati accolti e condivisi pienamente dal Commissario de Filippis. “Vorrei rivolgere a tutti voi, studenti, insegnanti, e personale che opera in questa scuola – ha detto il Commissario presentandosi alla comunità scolastica e ai numerosi genitori presenti – il mio più sincero augurio di buono studio e di buon lavoro. Voi studenti – ha proseguito, avvalorando le parole della preside del Comprensivo – rappresentate il tesoro della società e il suo futuro. L'educazione, la conoscenza e il sapere – ha continuato – sono elementi fondamentali nel vostro percorso perché costitutivi della convivenza civile della società italiana ed europea”. Il Commissario ha quindi espresso grande apprezzamento per il plesso scolastico, “una struttura all'avanguardia e ben attrezzata sulla quale poter contare per la realizzazione di grandi progetti”.

Per sabato invece è in programma (ore 21.30) al Teatro civico, lo spettacolo di fine anno dell'istituto Battaglia. Reduci dal GEF (Festival della Creatività nelle scuole) di Sanremo, dove l'istituto nursino è stato selezionato a partecipare per il secondo anno consecutivo, i ragazzi offriranno alla loro città i frutti del “progetto teatro” e “progetto musica”, oggetto di lusinghieri apprezzamenti alla kermesse ligure. Sul palco del Civico sarà riproposto l'atto unico “Sibilla Ridens”, scritto e diretto da Guido Palliggiano, ispirato alle leggende delle Sibille, fate-streghe che abitavano gli “antri” dei monti Sibillini, con le avventure del cavaliere Guerrin Meschino alla ricerca della Sibilla per conoscere l'identità dei suoi genitori. Durante il viaggio, Guerino incontrerà strani personaggi, vale a dire forze del male e del bene, metafore dei pericoli incontrati oggi dai giovani: il fumo, l'alcool, la droga, l'erotismo malato, il gioco d'azzardo E solo dopo una serie di colpi di scena, il finale farà scoprire la “morale della favola”. In programma, nel corso della stessa serata, anche lo spettacolo musicale diretto da Filippo Salemmi, con l'esecuzione di alcuni brani musicali e l'esibizione di voci solista, coro e coreografie ideate dalle ballerine stesse. I docenti che si sono impegnati nei progetti del POF sono soddisfatti del lavoro, “che è costato pazienza e fatica”; raccolgono i frutti di tanto impegno, un risultato ottenuto grazie anche alla collaborazione del Comune di Norcia, della Provincia di Perugia, della Azienda di Servizi Renzi-Lombrici-Fusconi, della Fondazione Carispo e di numerosi altri sponsor locali. La giornata di sabato 31 si preannuncia intensa visto che già a partire dalle 9,30, sempre al teatro Civico, si svolgerà la cerimonia di consegna delle borse di studio agli studenti che hanno ottenuto i migliori risultati nell'anno scolastico 2006 – 2007, e sarà fatto un bilancio conclusivo su tutte le attività svolte nel corso dell'anno. Le numerose borse di studio sono state offerte generosamente da Istituzioni Pubbliche, aziende del territorio e privati cittadini che si sono mostrati particolarmente sensibili alle problematiche ed al lavoro del mondo scolastico, a conferma dell'attenzione riposta nell'importanza di “investire” nello studio, quindi nella preparazione dei giovani che costituiscono le basi della futura società. Alla cerimonia saranno presenti le famiglie degli studenti che hanno ottenuto dei diplomi di merito o particolari riconoscimenti all'interno delle varie attività didattiche previste dal POF. La consegna sarà presieduta dalla vice preside Carla Ottaviani, impegnata in prima fila per poter realizzare anche quest'anno lo spettacolo di fine anno.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!