TEATRO LIRICO SPERIMENTALE, CONCLUSO IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO CON BRUSON (Foto) - Tuttoggi

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE, CONCLUSO IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO CON BRUSON (Foto)

Redazione

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE, CONCLUSO IL CORSO DI PERFEZIONAMENTO CON BRUSON (Foto)

Mer, 14/05/2008 - 17:30

Condividi su:


E' terminato ieri il Corso di perfezionamento tenuto dal celebre baritono Renato Bruson nel complesso di Villa Redenta di Spoleto a favore dei cantanti del Teatro Lirico Sperimentale. Bruson per ben due settimane ha lavorato intensamente con i cantanti dello Sperimentale coadiuvato dai maestri collaboratori Antonella Poli e Francesco Massimi.

“Un lavoro soddisfacente viste le buone qualità degli artisti selezionati dal Teatro Lirico Sperimentale” ha dichiarato Bruson che è stato salutato con affetto ieri sera da tutti i cantanti al termine dell' ultima lezione. Il celebre baritono che da domani sarà a Milano al Teatro alla Scala per l'inizio delle prove di una nuova produzione de La Traviata di Verdi, da oltre quindici anni collabora organicamente con lo “Sperimentale” seguendo la preparazione dei giovani cantanti. Dopo tanti anni Bruson ricorda ancora quanto è stato importante per lui vincere il Concorso di Spoleto, perfezionarsi con i maestri dello Sperimentale e debuttare al Teatro Nuovo. Ma la sua presenza allo “Sperimentale” non si esaurisce con le lezioni a Spoleto, infatti durante tutto l'anno consiglia i giovani cantanti sulle scelte del repertorio e favorisce anche la loro attività. Prossimamente infatti ha scelto il soprano Maria Agresta, ottima protagonista de Il Trovatore rappresentato nella Stagione Lirica di Spoleto 2007, come soprano che lo affiancherà in alcune produzioni a Seul in Corea.

L'attività di perfezionamento e preparazione continua con altri importanti attività: studio dello spartito con il M° Enza Ferrari, per anni collaboratrice del Teatro Massimo di Palermo e del Teatro alla Scala, recitazione e movimento scenico con Giorgio Bongiovanni, attore del Piccolo Teatro di Milano tra i protagonisti dello storico spettacolo “Arlecchino, servitore di due padroni”, trucco di scena presso il Teatro dell'Opera di Roma con lezioni tenute da Roberto Paglialunga ed Elvira Pugliese, elementi di igiene vocale e foniatrica con il Dott. Graziano Brozzi e la logopedista Roberta Mazzocchi.

Mentre quindi intensa si svolge l'attività a Spoleto dei giovani artisti giungono i primi riscontri dalla trasferta a Cuba. Nell'ambito delle celebrazioni pucciniane il Teatro Nacional dell'Opera di Cuba metterà in scena a novembre l'opera “Tosca” e tra i protagonisti nel ruolo di Scarpia ci sarà sicuramente uno dei cantanti del Teatro Lirico Sperimentale come richiesto dall'Ambasciata d'Italia a Cuba e dalla Direzione del Teatro de L'Avana. Un primo risultato pertanto significativo che potrebbe aprire ulteriori forme di collaborazione visti i rapporti instaurati direttamente con il Ministro della Cultura di Cuba Abel E. Prieto Jiménez (nella foto con Lepore).


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!