Tanti auguri ai ‘Gto’, la band altotiberina festeggia 25 anni di carriera

Tanti auguri ai ‘Gto’, la band altotiberina festeggia 25 anni di carriera

La festa sabato 17 novembre al Free Revolution di San Secondo

share

Tanti auguri ai Gto, nota band altotiberina che sabato 17 novembre spegnerà al ‘Free Revolution’ di San Secondo 25 candeline. Un compleanno importante per i Gto, al secolo Stefano Bucci (voce), Romano Novelli (chitarra, mandola, armonica e cori), Luigi Bastianoni (chitarra, fisarmonica e cori), Giampiero Passeri (basso) e Alessandro Bucci (batteria), reduci dal successo del loro ultimo album “Super”.

L’appuntamento di sabato sarà un modo anche per ripercorrere la carriera del gruppo “ma nessuna celebrazione – dicono – solo un concerto sulla nostra storia musicale prima di far scatenare la festa. E ci sarà un regalo per tutti i presenti, un souvenir a cui teniamo molto”.

Parteciperanno alla festa anche quelli che hanno fatto la storia dei Gto, da Alberto Brizzi e Marco Capaccioni del Sound Studio di Città di Castello, che hanno prodotto i primi tre album “The best of”, “Gtoclub”, “Gtospecial” a Leo “Fresco” Beccafichi che ha prodotto “Mondial” e “Little Italy”; dalla “Whiterose Pictures” di Lorenzo Lombardi, che ha realizzato i primi video della band, (incluso il primissimo “La Sposa” che vanta innumerevoli visualizzazioni su Youtube) alla “Madlogics” che ha prodotto l’ultimo, “La Rambla”; dai ragazzi dell’Eden Rock Festival, Luca Nottoli, Andrea Muffi e Fulvio Muffi, che hanno movimentato il rock altotiberino per vent’anni a Cesare Bianconi, che ha creato le quasi tutte le copertine degli album. L’ospite musicale della serata sarà il cantautore romano Bussoletti.

Il 2018 è stato un anno speciale per i Gto anche per l’uscita dell’album “Super”, completamente autoprodotto insieme al loro fonico Romano “Doc” Sabbioni e registrato allo studio “Musica nella Natura” di Cesare Galloni. Le 13 tracce sono state molto apprezzate da pubblico e critica stando alle decine di recensioni positive ricevute nei siti di musica specializzati e sul magazine nazionale “Raro Piu’” (numero di novembre). Alla vigilia del compleanno giungono ai Gto anche gli auguri del vicesindaco e assessore alla Cultura Michele Bettarelli, che sottolinea la longevità del gruppo musicale e il forte attaccamento alla realtà in cui sono nati. “Anche se in ogni album è forte il richiamo di suggestioni, luoghi o atmosfere locali, i Gto sono sempre riusciti a proiettarli sul contesto generale. Sono stati ambasciatori musicali della nostra terra e grandi interpreti di un filone folk altotiberino, che non ha nulla da invidiare ad altre tradizioni analoghe, italiane e non”. L’appuntamento è dunque sabato 17 novembre al Free Revolution di San Secondo, dalle 22.

share

Commenti

Stampa