Tamponi, ora la fila si fa in via Laureti | Solo nuovi 6 positivi a Spoleto

Tamponi, ora la fila si fa in via Laureti | Solo nuovi 6 positivi a Spoleto

Sara Fratepietro

Tamponi, ora la fila si fa in via Laureti | Solo nuovi 6 positivi a Spoleto

Mer, 17/11/2021 - 15:59

Condividi su:


Dopo il caos viabilità in viale Marconi, si corre ai ripari: accesso da via Laureti per fare i tamponi. E risultati confortanti sul fronte contagi

Il Comune di Spoleto prende subito provvedimenti contro il caos viabilità in viale Marconi per effettuare i tamponi Covid in via Manna. Dopo le lunghe code ed i disagi degli ultimi giorni, è stata disposta una modifica alla viabilità che sarà in vigore dalle ore 8 alle ore 12 di ogni giorno.

Alla postazione drive through, dunque, si accederà soltanto passando da via Pasquale Laureti. In senso contrario, insomma, rispetto a quanto avvenuto fino ad oggi. Lo prevede l’ordinanza dirigenziale n. 351 del 17 novembre 2021, che dispone dalle ore 8 alle 12 il divieto di accesso in via Aldo Manna per i veicoli provenienti da viale Guglielmo Marconi, ad eccezione dei residenti di via Manna, dei mezzi del Trasporto Pubblico Locale e  di soccorso e pronto intervento in servizio d’emergenza

Per tamponi e vaccini corsia di attesa in via Laureti

Pertanto coloro che dovranno effettuare il tampone o il vaccino covid 19, potranno raggiungere via Manna esclusivamente percorrendo via Visso e via Pasquale Laureti. In viale Guglielmo Marconi, viale della Repubblica, via Caduti di Nassiriya e rotatoria di via Visso, è stata installata la segnaletica verticale necessaria ad indicare il percorso per raggiungere via Aldo Manna. Nel tratto finale di via Pasquale Laureti è stata predisposta una corsia dedicata all’attesa delle auto in sosta per l’effettuazione dei tamponi, mentre l’utenza che deve sottoporsi al vaccino potrà raggiungere le aree di sosta presenti in via Manna.

Dal Comune, comunque, si raccomanda di rispettare gli orari  indicati nelle prenotazioni, al fine di evitare inutili attese ed agevolare il lavoro del personale sanitario.

Alleanza Civica: trovare altra soluzione per i vaccini

Intanto proprio questa mattina sulla problematica era intervenuto il gruppo di minoranza Alleanza Civica. Chiedendo appunto che il Comune prendesse provvedimenti per evitare il caos viabilità nella zona.

Non solo, la forza politica rappresentata in consiglio comunale da Gianmarco Profili ed Alessandra Dottarelli evidenzia anche la pericolosità della nuova tenda installata in via Manna. “Un’ulteriore “struttura mobile installata” in via Manna proprio in piena curva e proprio sul limitare della carreggiata, – viene sottolineato in una nota – ne rende se possibile ancora più difficile la percorrenza, a prescindere dagli orari in cui i tamponi vengono effettuati. Infatti, per la sua messa in opera sono stati utilizzati dei ferri-tiranti, a cui le funi sono ancorate, pericolosi, sia per i pedoni che per gli autoveicoli, rendendo insicura la strada e di fatto pregiudicandone la percorrenza a tutti i fruitori”.

Quanto alla scelta di trasferire la sede dei vaccini Covid sempre in via Manna, “riteniamo che la ASL ed il Comune debbano trovare una soluzione alternativa, in quanto quella predisposta non è adeguata, anche alla luce dell’imminente terza dose che da qui a breve verrà somministrata in maniera importante. Siamo convinti che gli attori citati troveranno una soluzione differente da quella fin qui adottata”.

Contagi, situazione sotto controllo

Se intanto i provvedimenti relativi alla viabilità funzioneranno lo si vedrà nelle prossime ore. Intanto il dato positivo è che, nonostante siano stati effettuati anche ieri centinaia di tamponi, non risulta un aumento esponenziale di casi di positività al Covid a Spoleto. Il dato disponibile sulla dashboard della Regione Umbria evidenzia che nella prima mattinata di questa mattina (17 novembre) si registrano soltanto 6 casi in più rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi, dunque, salgono a 102. Anche la situazione nelle scuole sembra essere pienamente sotto controllo: secondo quanto risulta a Tuttoggi.info dai tamponi non sarebbero emersi nelle ultime ore focolai che impongono la quarantena al di là dell’isolamento in attesa dell’esito del primo tampone.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!