Supermercato di Cascia controllato dai carabinieri, attività sospesa e titolare denunciato

Supermercato di Cascia controllato dai carabinieri, attività sospesa e titolare denunciato

Redazione

Supermercato di Cascia controllato dai carabinieri, attività sospesa e titolare denunciato

Ven, 05/08/2022 - 12:55

Condividi su:


Sequestrati al supermercato anche 171 chilogrammi di carne e prodotti da forno senza tracciabilità e scaduti

Un supermercato di Cascia sotto la lente dei carabinieri, che hanno scoperto alcune irregolarità, denunciando e multando il titolare del negozio. Chiudendo anche l’attività fino al “ripristino delle regolari condizioni di lavoro”. Dai Nas sono stati trovati anche alimenti non tracciati e scaduti.

Il controllo nei confronti dell’esercizio commerciale della grande distribuzione di Cascia è scattato giovedì mattina da parte dei carabinieri della Compagnia di Norcia, del Nucleo ispettorato del lavoro di Perugia, del Nucleo carabinieri antisofisticazione e sanità (Nas) e del personale dell’Ispettorato del lavoro.

Le presunte irregolarità nel supermercato sul fronte della sicurezza sul lavoro

I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno denunciato l’amministratore unico del supermercato, in quanto presunto responsabile delle violazioni previste dal D. Lgs. 81/2008.

In particolare:

  • avrebbe omesso di designare il Responsabile del Servizio di prevenzione e protezione munito di idoneo attestato (Art 17 co 1 lett. B);
  • avrebbe omesso la nomina del medico competente (Art. 18 co 1 let. A);
  • non avrebbe provveduto a consegnare ai lavoratori idonei dispositivi individuali di sicurezza (Art. 18 co 1 let. D);
  • non avvrebbe provveduto a sottoporre a sorveglianza sanitaria due lavoratori (Art. 18 co 1 let. G);
  • avrebbe elaborato il documento di valutazione dei rischi privo di data certa (Art. 28 co. 2);
  • avrebbe omesso di designare gli addetti alle situazioni di emergenza, antincendio e gestione delle emergenze, nonché di Primo Soccorso muniti di idonei attestati (Art. 43, co ° 1, lettera b);
  • per la presenza di locali adibiti a spogliatoio la cui capacità sarebbe insufficiente rispetto al numero dei dipendenti occupati, sprovvisti di un numero sufficiente di armadietti e non divisi per sesso (Art. 63 co. 1, 2, 3 e Art. 64 co. 1).

Per tutte queste ragioni sono state contestate ammende per circa 13mila euro.

Nel corso del controllo sono stati identificati dieci lavoratori regolarmente occupati e sono state contestate sanzioni amministrative per un totale di 3.000 euro a causa della mancata elaborazione del documento di valutazione dei rischi.

Sequestrati dai Nas 171 kg di alimenti

Nell’ambito dei medesimi controlli anche i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità hanno irrogato delle sanzioni, in particolare:

  • sanzione amministrativa di 2.000,00 euro a causa dell’inosservanza delle procedure sulla corretta prassi igienica degli alimenti (Art. 6 co. 7 e co. 8 D. Lgs. 193/2007);
  • sequestro sanitario amministrativo di 171 chilogrammi di carne e prodotti da forno senza tracciabilità e scaduti, con obbligo di distruzione a carico dell’amministratore unico (Reg. CE 852/2004).

Le attività condotte, frutto della sinergia dell’organizzazione territoriale dell’Arma e dei Reparti Specializzati, hanno consentito così non solo di evidenziare e contrastare in maniera incisiva condotte che possono minare la sicurezza dei lavoratori sul luogo di lavoro, ma anche di proteggere e tutelare la salute dei consumatori assicurando il rispetto delle norme in materia di sicurezza alimentare.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!