Successo della conferenza sul Ciclismo Amatoriale a Palazzo Leti Sansi - Tuttoggi

Successo della conferenza sul Ciclismo Amatoriale a Palazzo Leti Sansi

Redazione

Successo della conferenza sul Ciclismo Amatoriale a Palazzo Leti Sansi

Lun, 08/04/2013 - 09:39

Condividi su:


Successo della conferenza sul Ciclismo Amatoriale a Palazzo Leti Sansi

Grande successo della Conferenza sul Ciclismo Amatoriale tenutasi presso Palazzo Leti Sansi del Consorzio della Bonificazione Umbra, organizzata dallo stesso Ente e dalla Associazione ANCORA Cycling Group.
Se il Titolo della conferenza era “Promozione del territorio e dello stato di salute con il ciclismo” l'obbiettivo è stato sicuramente raggiunto!
La giornata si è aperta con i saluti del Vice Sindaco di Spoleto Stefano Lisci e dell’Assessore di Spoleto Juri Cerasini.
L’introduzione è stata effettuata dal Presidente del Consorzio della Bonificazione Umbra Dr. Ugo Giannantoni che ha presentato la storia della ideazione e della costruzione della ciclabile; la Direttrice del medesimo istituto Dr.ssa Candia Marcucci ha illustrato le caratteristiche salienti della pista ciclabile che unisce Spoleto con Assisi, opera interamente finanziata dalla Regione Umbria.
Il Dr. Giuseppe Bagliani, ha presentato gli obbiettivi della Associazione ANCORA Cycling Group che da anni promuove lo sport scientifico e la prevenzione delle malattie con la sana attività fisica.
E' seguito il saluto delle autorità e del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Carlo Roscini
La moderazione della parte Tecnico Scientifica, di taglio nettamente cardiovascolare, è stata condotta dal Dr. Gino Di Manici, noto cardiochirurgo Spoletino e dallo stesso Dr. Bagliani cardiologo dell' ospedale di Foligno.
Il primo intervento è stato condotto dal Dr. Emiliano Neri della redazione della rivista cicloturismo, che ha sottolineato l'importanza delle strutture tecnico ricettive per promuovere il cicloturismo e le peculiarità che la Regione Umbria offre nel mondo delle due ruote. Nel suo discorso ha mostrato interesse alla pista ciclabile per futuri articoli editoriali.
Il secondo intervento è stato quello del Dr. Bagliani che ha parlato dell'insegnamento del Professor Conconi per la pratica salutare del ciclismo. Ai numerosi ciclisti presenti sono stati presentati i metodi di programmazione dell'allenamento e gli aspetti della organizzazione della stagione ciclistica.
Il terzo intervento è stato quello del Dr. Giorgio Maragoni della Cardiologia di Spoleto che sapientemente ha spiegato ai numerosi presenti i vantaggi dello sport non solo sulle malattie cardiovascolari. Alla interessante relazione sono seguite numerose domande da parte del pubblico anche non ciclista.
Quindi la parola agli organizzatori della Strasubasio Terre di Assisi, granfondo ciclistica che si svolge sul versante Assisano della ciclabile e che vedrà la partenza il 16 Giugno 2013 da Spello.
L'ingegner Luca Ministrini ha quindi saggiamente e dettagliatamente parlato della Ferrovia Spoleto Norcia e del progetto di recupero della medesima come pista ciclabile.
La Strasubasio e la Spoleto-Norcia, rispettivamente sul versante strade l'una e su quello mountaibike l'altra, si presentano quindi come due manifestazioni ciclistiche che porranno la pista ciclabile al centro del ciclismo amatoriale della Regione Umbria.
Relazioni finali sono state quelle del Professor Di Carlo a nome della Fondazione Loreti e del Dr. Ciro Becchetti a nome della Regione dell'Umbria.
Le conclusioni sono state tenute dall’Assessore del Comune di Spoleto Juri Cerasini, al quale va il plauso del Consorzio per la costante presenza e sensibilità nei confronti dei temi trattati dall’Ente consortile e dall’Arch. Diego Zurli, coordinatore per la Regione dell’Umbria dell’area infrastrutture e territorio.
Il Consorzio della Bonificazione Umbra e l’Associazione ANCORA Cycling Group ricordano ed esprimono gratitudine, per i patrocini prestati, la Regione Umbria, la Provincia di Perugia, il Comune di Spoleto, il Comune di Assisi, la Federazione Ciclistica Italiana-Umbria, il CONI Umbria e l’USL 2.
Ma il successo completo della iniziativa è stato quello propositivo per il futuro e l'intento di ripetersi per il 2014.


Condividi su:


Aggiungi un commento