Strisce blu? Meglio “bianche e non solo di bamba”

Strisce blu? Meglio “bianche e non solo di bamba”

“Sbianchettati” i parcheggi in via Ripa di Meana | E quel messaggio ai politici che scatena i commenti sui social


share

Le strisce bianche e non solo di bamba“, cioè di cocaina. Questo l’invito che ignoti hanno rivolto a Sipa e amministrazione comunale perugina tingendo di bianco uno dei posti auto a pagamento in via Ripa di Meana.

Un invito ad aumentare la presenza di parcheggi per la sosta gratuita e, forse, un invito di altro tipo a qualche esponente politico. Quest’ultima, almeno, è l’interpretazione che va per la maggiore sui social.

Proprio del tema del costo dei parcheggi nel centro storico ed a ridosso dell’acropoli si è parlato a Palazzo dei Priori di recente in occasione del Consiglio grande. In quella sede, i commercianti hanno ribadito la necessità di consentire l’accesso libero alle auto fino in piazza Italia a tutte le ore, “per sfatare il falso mito che il centro è sempre chiuso“.


Disagi veri e miti da sfatare: ecco perché i perugini disertano il centro


Resta però il nodo dei parcheggi a pagamento nelle strisce blu, che qualche perugino chiede di mutare in strisce bianche “e non solo di bamba“.

share

Commenti

Stampa