“Storie dalla Valnerina. Donne e Uomini del Novecento”, in un libro del Consorzio BIM - Tuttoggi

“Storie dalla Valnerina. Donne e Uomini del Novecento”, in un libro del Consorzio BIM

Redazione

“Storie dalla Valnerina. Donne e Uomini del Novecento”, in un libro del Consorzio BIM

Il volume, curato dal Prof. Renato Covino, verrà presentato a Cascia il prossimo 11 agosto in occasione del programma di ‘Aestivum’
Ven, 03/08/2018 - 12:32

Condividi su:


“Storie dalla Valnerina. Donne e Uomini del Novecento”. È questo il titolo del volume, curato da Renato Covino che verrà presentato a Cascia, presso l’Auditorium di Santa Chiara sabato 11 agosto 2018 alle ore 10:30, nell’ambito della decima edizione di ‘Aestivum’, la mostra mercato del tartufo estivo e della rosa.

Ne parleranno Mario De Carolis, Renato Covino ed Egildo Spada, quest’ultimo presidente del  Consorzio del Bacino Imbrifero Montano Nera e Velino (BIM – Cascia), l’ente che attraverso questa pubblicazione ha voluto rendere omaggio a  ventiquattro  personalità della Valnerina – appartenenti al mondo imprenditoriale, politico, religioso ed artistico – che hanno lasciato un segno profondo nell’identità collettiva di questo lembo dell’Umbria meridionale che, seppur divisa amministrativamente tra le province di Perugia, Terni e Macerata, costituisce dal punto di vista geografico e naturalistico un unicum omogeneo.

Il volume si sofferma sulle personalità di Virgilio Alterocca, Domenico Arcangeli, Ada Argentieri, Dante Bartolini, Aleandra Bartolomei, Roberto Battaglia, Domenico Bocci, Pietro Capuzi, Concezio Chiaretti, Ansano Fabbi, Maria Teresa Fasce, Pietro Gasparri, Filippo Marignoli, Filippo Micheli, Alberto Novelli, Ezio Ottaviani, Edvige Pesce Gorini, Pietro Pirri, Sante Quintiliani, Carlo Schanzer, Agostino Serantoni, Alceste Tulli, Carlo Urbani e i Varnelli.

“Le biografie che il libro propone – afferma il presidente del BIM Egildo Spada – sono le punte emergenti di un percorso che si svolge nel corso del Novecento, il secolo della Bella Époque, della lotta di classe, dei conflitti mondiali, della Resistenza, dei grandi rivolgimenti e dei grandi ideali, dell’industrializzazione, del fervore culturale ed artistico del moderno Occidente e dell’attuale globalizzazione”.

Grazie all’abilità degli autori – Paola Ababiti, Carlo Ballesi, Maria Paola Bianchi, Angelo Bitti, Giampiero Ceccarelli, Rita Chiaverini, Romano Cordella, Renato Covino, Franco Giustinelli, Elena Laureti, Roberto Lorenzetti, Gino Reali, Mario Roych, Omero Sabatini, Chiara Severini, Filippo Maria Troiani, Pietro Tulli, Marco Venanti, – non sono stati realizzati asettici elenchi di date, di eventi e di opere ma si è mirato ad ottenere ritratti inseriti nel contesto sociale e storico con molti dettagli e riferimenti, molti dei quali inediti. Il volume, pertanto, non è rivolto solo agli addetti ai lavori ma, pur mantenendo ferme le coordinate del rigore scientifico, ha un taglio divulgativo e si legge con piacere.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!