Sport e solidarietà, presentato progetto "Correre verso nuovi orizzonti" - Tuttoggi

Sport e solidarietà, presentato progetto “Correre verso nuovi orizzonti”

Redazione

Sport e solidarietà, presentato progetto “Correre verso nuovi orizzonti”

Per ogni km percorso dai runners dell'Atletica Taino verrà donata la cifra di 9 centesimi di euro, a fine anno la cifra complessiva raccolta verrà poi donata all’Unitalsi di Gualdo Tadino
Gio, 02/01/2020 - 14:27

Condividi su:


Sport e solidarietà, presentato progetto “Correre verso nuovi orizzonti”

Quando sport e solidarietà si incontrano quello che ne scaturisce è sempre qualcosa di positivo ed il progetto “Correre verso nuovi orizzonti” ne è esempio lampante.

Promosso dall’Atletica Taino con la collaborazione dell’Associazione Capezza, Fazi Carni&Salumi, Unitalsi e il Patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, la pregevole iniziativa è stata presentata questa mattina (giovedì 2 gennaio) nella Sala Consiliare del Municipio. Presenti il sindaco Massimiliano Presciutti, il presidente dell’Atletica Taino Mario Procacci, il Presidente dell’Associazione Capezza Fausto Cambiotti, il presidente dell’Unitalsi Gualdo Tadino Daniele Anastasi e Mauro Fazi di Fazi Carni&Salumi.

Oggi iniziamo il nuovo anno – ha sottolineato Presciuttipresentando una novità assoluta in ambito sportivo e solidale, che nasce dallo spirito di condivisione di più associazioni con l’obiettivo di fare buone cose per la nostra comunità”.

Il Progetto “Correre Verso Nuovi Orizzonti” nello specifico si basa sul conteggiare a fine anno tutti i km percorsi in gare nazionali e internazionali da tutti gli atleti facenti parte dell’Atletica Taino (nel 2019 sono stati percorsi da tutti i runners ben 11.603 Km) e per ogni km percorso verrà donata la cifra di 9 centesimi di euro, che saranno ripartiti in parti uguali tra Atletica Taino (3 centesimi al Km), Associazione Capezza (3 centesimi al Km) e Fazi Carni&Salumi (3 centesimi al Km). A fine anno la cifra complessiva raccolta verrà poi donata all’Unitalsi di Gualdo Tadino, che la impiegherà per iniziative di solidarietà (in questo caso il contributo servirà a coprire la spesa di un pulmino recentemente acquistato dall’associazione per trasportare anziani e malati).

Ringrazio tutti coloro che hanno sposato il nostro progetto – ha dichiarato il Presidente dell’Atletica Taino ProcacciL’idea era in cantiere da diversi anni: infatti volevamo mettere in campo un’iniziativa di beneficenza che tenesse conto dei km percorsi dai nostri runners durante tutto l’anno, monetizzandoli alla fine. Finalmente ora siamo pronti a partire. A dicembre 2020 la cifra raccolta, frutto dei km percorsi, sarà integrata anche da una cena di solidarietà durante la quale raccoglieremo ulteriori donazioni sempre per l’Unitalsi. Tra l’altro le iscrizioni all’Atletica Taino per la prossima stagione podistica sono ancora aperte e chiunque potrà partecipare e contribuire a fare della beneficenza”.

L’idea di poter sostenere il progetto Correre Verso Nuovi Orizzonti – ha detto il Presidente dell’Associazione Capezza Cambiottici è subito piaciuta e quindi abbiamo deciso di offrire il nostro contributo. Nella nostra associazione non ci sono molti runners ma noi tutti possiamo correre ‘idealmente’ offrendo la nostra solidarietà. Faremo la nostra parte”. Grande soddisfazione è stata poi sottolineata anche dal Presidente di Unitalsi Gualdo Tadino Anastasi: “Esprimo gratitudine a tutti coloro che hanno ideato e stanno portando avanti questa nuova iniziativa, perché hanno pensato a noi con lo scopo di aiutarci. Si tratta di un’idea lodevole dal punto di vista della solidarietà, che servirà a contribuire a realizzare il nostro sogno, quello di finanziare una parte del costo del nuovo pulmino recentemente acquistato con lo scopo di trasportare anziani e malati a Lourdes e nei vari santuari. Grazie di cuore a tutti”.

A margine della conferenza il Sindaco Presciutti, ricollegandosi ad Unitalsi, ha poi annunciato che entro la prossima primavera verrà riconsegnata alla città di Gualdo Tadino tutta l’area dei campetti di San Rocco, dove l’Unitalsi avrà la sua nuova sede.


Condividi su:


Aggiungi un commento