Spoleto, Stefano Lisci lascia la carica di vicesindaco

Spoleto, Stefano Lisci lascia la carica di vicesindaco

L’esponente del Psi si è candidato come indipendente nella lista del Pd

share

Il vicesindaco Stefano Lisci lascia la carica. “Ho deciso di proseguire il mio percorso politico candidandomi come indipendente nella lista del Partito Democratico. Ritengo opportuno rinunciare alla carica di vice sindaco assunta nel 2011 in qualità di rappresentante del Partito Socialista”

“La scelta di continuare a dare il mio contributo per il futuro della città e la decisione di presentarmi alle prossime elezioni amministrative, seppur in qualità di candidato indipendente, nella lista del Partito Democratico, rendono opportuna una mia rinuncia alla carica di Vice Sindaco, assunta nel 2011 come rappresentante all’interno dell’esecutivo del Partito Socialista.

Oggi che le condizioni sono cambiante e ci troviamo al termine di questa esperienza amministrativa, durante la quale ho cercato di essere sempre al servizio dei cittadini, lavorando per risolvere i loro piccoli e grandi problemi quotidiani, ho deciso di assumermi la responsabilità di questa scelta per evitare, almeno in questo delicato frangente, polemiche inutili e dannose.

Ho già comunicato la decisione al Sindaco Daniele Benedetti, assicurando al contempo il mio responsabile contributo ai vari doveri amministrativi, unicamente per le deleghe assessorili, in queste ultime settimane che ci separano dalla consultazione elettorale”.

share

Commenti

Stampa