Spoleto, preso un altro 'artista' delle discariche abusive - Tuttoggi

Spoleto, preso un altro ‘artista’ delle discariche abusive

Redazione

Spoleto, preso un altro ‘artista’ delle discariche abusive

Frigoriferi, sedie, mobili, vestiario. Tutto ammassato, per altro, a pochi passi dall'isola ecologica / Multa di 600 euro
Gio, 14/05/2015 - 14:30

Condividi su:


Spoleto, preso un altro ‘artista’ delle discariche abusive

Dopo la recente individuazione in Piazza d’Armi di una discarica di rifiuti a cielo aperto, nell’ambito dell’attività di controllo del Territorio dal parte del Comando della Polizia Municipale è stato individuato un altro importante abbandono di rifiuti solidi urbani, questa volta a Santo Chiodo, nei pressi dell’isola ecologica.

Su segnalazione di personale V.U.S. S.p.A. la PM ha accertato un abbandono di frigoriferi, mobili, sedie, vestiario, scaffalature nei pressi dell’ingresso dell’Isola Ecologica. Come nel caso di Piazza d’Armi, anche in questa occasione dai documenti trovati in mezzo ai cumuli di rifiuti, dopo un’attività di verifica, si è risaliti all’autore dell’abbandono che ha poi provveduto a ripulire il tutto, ma non è sfuggito al pagamento di una multa di 600 euro.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!