Spoleto popolare e Ac salutano Prefetto Tombesi e bacchettano ex amministratori - Tuttoggi

Spoleto popolare e Ac salutano Prefetto Tombesi e bacchettano ex amministratori

Redazione

Spoleto popolare e Ac salutano Prefetto Tombesi e bacchettano ex amministratori

Mar, 16/03/2021 - 14:16

Condividi su:


Spoleto popolare e Ac salutano Prefetto Tombesi e bacchettano ex amministratori

Gli ex consiglieri di Spoleto popolare e Alleanza civica, Ilaria Frascarelli, Gianmarco Profili e Roberto Settimi, salutano l’insediamento del neo Commissario comunale, il Prefetto Tiziana Tombesi, e tornano a bacchettare gli ex amministratori sfiduciati la scorsa settimana che continuano nella loro “opera di propaganda”.

“Votare una mozione di sfiducia non è mai una cosa semplice, ma diventa l’unica via percorribile quando chi amministra si dimostra incapace di gestire la “cosa” pubblica” scrivono i tre “È superfluo ripercorrere tutti gli errori compiuti dalla giunta de Augustinis, di cui Spoleto pagherà inevitabilmente gli effetti sotto forma di ritardi e mancati finanziamenti.

Ricordiamo a chi, componente della vecchia amministrazione, parla ancora oggi del piano delle opere pubbliche come di qualcosa di definito e completo che si  dimentica come non ci sia alcun finanziamento per le stesse, condizione necessaria ed imprescindibile perché un cantiere possa partire.

da sx Roberto Settimi, Ilaria Frascarelli e Gianmarco Profili

La questione della sfiducia però, è diventata ancor più necessaria quando ci si è resi conto dell’incapacità dimostrata di gestire una crisi politica; quando invece di affrontarla di “petto“, hanno cercato fino alla fine di percorrere scorciatoie. Da quanto emerge dai giornali hanno cercato accordi sottobanco, offerto “poltrone” nell’amministrazione comunale e nei vari comitati. Non hanno avuto, ma questa è stata la costante, l’umiltà di capire quanto fosse profonda la crisi politica. Ora ci aspettano alcuni mesi di commissariamento, ma non ci spaventano considerata l’importante levatura del Commissario Prefettizio nominato; alla Dottoressa Tombesi rivolgiamo l’augurio di un buon lavoro e un grande in bocca al lupo con l’auspicio che venga confermata dal  Presidente della Repubblica nel DPR di scioglimento del Consiglio comunale.

Quando il Prefetto visitò Spoleto

Abbiamo ben presenti l’umanità e la professionalità del Prefetto Tombesi, quando in più di un occasione è stata in visita a Spoleto ed ha incontrato il compianto Sindaco Cardarelli” continuano i tre esponenti di Spoleto popolare e Alleanza civica.

A Lei chiederemo un incontro, per mettere a disposizione il nostro contributo responsabile, sulle tante questioni aperte; crediamo infatti che, ancor prima di proclami e annunci vuoti, anche oggi si può dare un contributo alla risoluzione dei tanti problemi che affliggono la città. Siamo consapevoli e fiduciosi che la dottoressa Tombesi avrà quella capacità di ascolto che il sindaco sfiduciato ha dimostrato di non conoscere.

(nella foto in home page il taglio del nastro della nuova sede della Protezione civile di Spoleto avvenuto il 2 maggio 2015. Da sx l’Arcivescovo Boccardo, il Sindaco Cardarelli, il Prefetto Tombesi e la Governatrice Marini – foto Tuttoggi).

Spoleto degna della Protezione Civile: Cardarelli “un bel giorno”

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!