Spoleto, malore durante battuta di caccia | Soccorso da 118 e pompieri

Spoleto, malore durante battuta di caccia | Soccorso da 118 e pompieri

L’episodio in via del Tiro a Segno, lo spoletino si è accasciato a terra mentre con la squadra di caccia stava rientrando

Una battuta di caccia al cinghiale si è conclusa con un uomo trasportato all’ospedale di Spoleto in gravi condizioni. I fatti sono accaduti in via del Tiro a Segno dopo le 13 di oggi: il gruppo di cinghialai stava rientrando da una battuta nella zona del colle Ciciano, da dove qualche giorno fa alcuni cinghiali si erano avvicinati alle case. All’improvviso uno di loro, un 79enne, ha accusato un malore. Immediatamente i suoi compagni di caccia hanno allertato i soccorsi.

Il gruppo si trovava lungo il Tessino, nel tratto che costeggia la parte finale di via del Tiro a Segno. Il personale del 118, però, ha avuto difficoltà a raggiungere l’uomo e trasportarlo fino all’ambulanza e così sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Il cacciatore poco prima delle 14 è stato quindi trasportato all’ospedale di Spoleto.

Stampa