Spoleto, la Settimana di Studi sull'Alto Medioevo dedicata ai Monachesimi d'Oriente e d'Occidente - Tuttoggi

Spoleto, la Settimana di Studi sull’Alto Medioevo dedicata ai Monachesimi d’Oriente e d’Occidente

Redazione

Spoleto, la Settimana di Studi sull’Alto Medioevo dedicata ai Monachesimi d’Oriente e d’Occidente

La nuova settimana di studi avrà inizio il prossimo 31 marzo e durerà fino al 6 aprile | Il tema già affrontato nel lontano 1956
Gio, 28/01/2016 - 10:50

Condividi su:


Il CISAM già nel lontano 1956 volle dedicare una Settimana di studio a Il monachesimo nell’alto medioevo e la formazione della civiltà occidentale. Tra i temi trattati – relativi peraltro al solo monachesimo in Occidente – prevalsero quelli inerenti alla spiritualità, alle peculiarità locali dell’esperienza monastica, alla cultura, mentre attenzione scarsa fu prestata agli aspetti storico-artistici e nessuna a tematiche e questioni che hanno sostanziato le indagini e il dibattito sul monachesimo dalla fine degli anni cinquanta del secolo scorso fino a oggi. Nel 1956 si trattava, del resto, di studi pionieristici, cui non si poteva chiedere di più.

La Settimana di studi che il CISAM propone per il 2016, Monachesimi d’Oriente e d’Occidente nell’alto medioevo, nel misurare la distanza da quel primo lontano approccio, vuole recuperare, se non tutti, certo molti degli aspetti di un monachesimo, non monolitico ma sfaccettato e plurale, indagati e dibattuti nell’ultimo sessantennio. L’intento è di comporre un quadro che delinei in particolare, attraverso lezioni mirate e aggiornate, le origini eremitiche e cenobitiche nel loro contesto di riferimento non solo spirituale ma anche sociale, la dimensione greco-orientale del fenomeno e le sue proiezioni in Occidente nei termini sia di suggestioni dell’orientale lumen sia di concrete presenze etniche, le regole e i comportamenti individuali, la dislocazione, la scelta e la tipologia di insediamenti e cantieri, i rapporti con il potere politico e le gerarchie ecclesiastiche, gli aspetti organizzativi e l’economia, la distribuzione interna agli edifici degli spazi architettonici e decorativi, la cultura vista nel riflesso del concreto impegno del monachesimo nella trascrizione, conservazione e uso dei saperi profani e cristiani, senza tralasciare, infine, mentalità, psicologia, inquietudini della condizione monastica.

L’ambizione ultima del CISAM è che – grazie all’impegno degli studiosi invitati a tenere le diverse lezioni – gli Atti della Settimana possano costituire un nuovo punto di partenza obbligato per gli studi sul monachesimo medievale.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!