Spoleto d’Inverno, 2a esposizione canina protagonista al Palatenda

Spoleto d’Inverno, 2a esposizione canina protagonista al Palatenda

Successo per la manifestazione. 125 i cani iscritti, provenienti da tutta Italia 

share

E’ stata un successo 2a edizione dell’esposizione canina natalizia di Spoleto che si è tenuta la scorsa domenica nella splendida cornice del Palatenda di Via Pasquale Laureti, location di grande suggestione. All’interno della struttura sono stati protagonisti 125 cani, provenienti dalle diverse regioni che si sono sfidati per il titolo di campione di Natale 2018.

In rappresentanza dell’Amministrazione era presente il Consigliere con delega allo sport Massimiliano Montesi che ha partecipato alle premiazioni e si è congratulato con gli organizzatori per la qualità dell’iniziativa, sottolineando anche la funzionalità del Palatenda, uno spazio perfetto per valorizzare manifestazione di vario tipo.

Il Best in show finale ha visto trionfare un esemplare di Aierdale Terrier davanti ad un Siberian Husky e ad un Bracco francese i quali hanno battuto la concorrenza di oltre 60 razze presenti al Palatenda. Oltre al concorso principale si è svolta anche una sfilata di cani meticci. La manifestazione infatti è nata proprio con lo scopo di richiamare attenzione anche sui cani non di razza e promuovere l’importanza delle adozioni, un aspetto questo per cui si è complimentato l’assessore all’ambiente Maria Rita Zengoni che ha ringraziato gli organizzatori per aver ospitato uno spazio espositivo dedicato al canile municipale. Canile a cui sono stati donati, in parte dall’associazione organizzatrice ed in parte dagli stessi partecipanti al concorso, più di 100 scatolette di mangime umido per i cani anziani della struttura comunale.

Nel programma della manifestazione anche una gara rivolta ai bambini dai 4 ai 14 anni che hanno sfilato davanti al numeroso pubblico per contendersi il titolo di Junior Handler più bravo.

L’appuntamento è fissato per il prossimo anno per regalare alla città un altro evento cinofilo di alto livello.

share

Commenti

Stampa