Spoletino muore al Trasimeno per un tuffo nel lago - Tuttoggi

Spoletino muore al Trasimeno per un tuffo nel lago

Sara Minciaroni

Spoletino muore al Trasimeno per un tuffo nel lago

Era a Passignano come espositore al mercatino del lungolago
Mar, 21/07/2015 - 09:32

Condividi su:


Spoletino muore al Trasimeno per un tuffo nel lago

Si è tuffato, ha nuotato per qualche decina di metri e poi è andato sotto. In molti hanno visto Olindo Buffatello, spoletino di 50 anni, iniziare ad annaspare in acqua. Alcuni ragazzi si sono gettati per salvarlo ma nonostante la rapidità dei soccorsi il venditore è stato sott’acqua diversi minuti. Si pensa sia stato colpito da un infarto prima di annegare. La tragedia si è consumata a Passignano sul Trasimeno poco dopo le 20 di ieri martedì 21 luglio, quando l’uomo ha lasciato lo stand dove esponeva cuscini ortopedici e prodotti per il riposo, per tuffarsi da uno dei due pontili vicini, tentando di raggiungere l’altro.  

Muore nel Lago Trasimeno, dopo tuffo dal pontile di Passignano

Sul posto sono accorsi anche i familiari che hanno effettuato il riconoscimento della salma, poi trasferita all’obitorio di Perugia dove nelle prossime il pm di turno Valentina Manuali dovrebbe disporre l’autopsia.

@Riproduzione Riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento