"Sono nata volontaria", il libro di ricordi di Patrizia Laurenti scritto per fare beneficenza - Tuttoggi

“Sono nata volontaria”, il libro di ricordi di Patrizia Laurenti scritto per fare beneficenza

Redazione

“Sono nata volontaria”, il libro di ricordi di Patrizia Laurenti scritto per fare beneficenza

Sab, 24/04/2021 - 14:56

Condividi su:


“Sono nata volontaria”, il libro di ricordi di Patrizia Laurenti scritto per fare beneficenza

Patrizia Laurenti, volontaria dell’Aglaia con questo piccolo libro, destinato alla beneficienza, condivide pensieri e riflessioni sul suo lavoro

Non capita di frequente, ma ogni tanto qualche persona illuminata decide di fare qualcosa in più di quello che normalmente sono le azioni che compie quotidianamente a favore degli altri.

E’ una sorta di necessità imponderabile che produce effetti diffusi e procura un sorriso o un momento di benessere in più a chi riceve il gesto.

E Patrizia Laurenti è una di queste persone. Non è un caso che il suo piccolo scritto di ricordi si intitola “Sono nata Volontaria”. E che volontaria! Al servizio dell’Aglaia che tutti gli spoletini conoscono molto bene e che svolge un lavoro quotidiano di enorme importanza con i malati oncologici, nella comunità spoletina.

Ma se sei anche illuminato da qualche raggio in più, ecco che arriva anche l’urgenza di scrivere un po’ dei tuoi ricordi per riscaldare cuore e mente di chi ti sta vicino e di chi ha bisogno di sapere ed essere rassicurato che esiste anche una volontaria a tempo pieno come Patrizia.

Patrizia Laurenti con la sua famiglia

Ogni tanto bisogna fermarsi per pensare ai ricordi, può essere per una foto, un indumento o solo quando sei sola nei tuoi pensieri e senti se hai sbagliato o fatto la cosa giusta… tutto normale, siamo umani, si può sbagliare, nessuno è perfetto.

Questo mi succede anche quando penso a qualcuno che non c’è più – racconta la Laurenti –: i nostri momenti, un caffè, una cena, una gita…
Poi mi viene da sorridere e respirare e dirmi che ho fatto del mio
meglio, che potevo: sii libero/a nel cielo e corri dalle persone che hai
sempre pensato durante la tua lunga vita, è il vostro momento di
recuperare, il vostro tempo, e dai uno sguardo a noi, che lottiamo ogni
giorno, da sempre.

E non ci sono parole migliori di quelle di Patrizia per descrivere il senso della pubblicazione di un libro di ricordi per aiutare ancora una volta gli altri mettendo se stessi avanti a tutti nell’affrontare la battaglia della malattia e della sofferenza.

La copertina di “Sono nata volontaria”

Non è facile ma occorre provare, proprio come fa Patrizia Laurenti, per trasmettere una speranza in più.

Ciao, sono Patrizia Laurenti, volontaria dell’associazione Aglaia di Spoleto.
Tramite questo piccolo libro, il cui ricavato andrà totalmente in
beneficienza, vorrei condividere i miei pensieri, alcune riflessioni personali e
l’enorme gratitudine che ho verso questa professione che negli anni, assieme a tante persone a me vicine, mi ha aiutata ed arricchita.

Il libro fresco di stampa, edito da Era Nuova, può essere trovato a partire da oggi 24 aprile, a Spoleto presso l’edicola di Piazza Mentana e il Bar Duelle in Piazza Torre dell’Olio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!