La Smre acquisita dall’americana SolarEdge per 77 milioni di dollari

La Smre acquisita dall’americana SolarEdge per 77 milioni di dollari

All’azienda leader globale del settore dell’energia intelligente va il 51% delle azioni della società di Montecastelli (Umbertide)

share

L’americana SolarEdge Technologies Inc., leader globale del settore dell’energia intelligente, ha annunciato ieri (lunedì 7 dicembre) la stipula di un contratto definitivo per l’acquisizione di Smre Spa, azienda di Montecastelli (Umbertide) fondata nel 1999 e quotata nella borsa Aim Italia, che sviluppa soluzioni per l’elettromobilità end-to-end per veicoli elettrici e ibridi che trovano impiego in motociclette, mezzi commerciali e camion.

La transazione d’acquisizione iniziale, che sarà perfezionate nelle prossime settimane, prevede l’acquisto dal fondatore e da altri due azionisti di circa il 51% delle azioni in circolazione di Smre, con un investimento complessivo di circa 77 milioni di dollari, ove il 50% di detto importo verrà corrisposto in contanti, mentre il restante 50% verrà corrisposto in azioni ordinarie di SolarEdge.

L’acquisizione di Smre costituisce un ulteriore passo avanti verso la concretizzazione della nostra strategia di crescita sostenibile mediante l’accesso ad un altro mercato in rapida crescita e la diversificazione delle nostre attività, addentrandoci in nuovi segmenti al di fuori di quello dell’energia solare” ha affermato Guy Sella, amministratore delegato, presidente del Cda e fondatore di SolarEdge – Le innovative tecnologie sviluppate da Smre e il suo personale altamente competente dotano SolarEdge di un accesso preferenziale al mercato ad elevata crescita dell’elettromobilità”.

Smre ha sviluppato un team robusto che ha messo a punto dei prodotti rispondenti alle esigenze attuali e future del mercato dell’elettromobilità  ha dichiarato Samuele Mazzini, amministratore delegato, presidente del Cda e fondatore di Smre – Le competenze di Smre abbinate ai successi commerciali, alle capacità di ricerca e sviluppo e alle innovative soluzioni per l’elettronica di potenza di SolarEdge, agevoleranno la nostra transizione verso il settore globale dell’elettromobilità”.

 

share

Commenti

Stampa