Si barrica in casa e minaccia di togliersi la vita, 55enne salvato dai carabinieri

Si barrica in casa e minaccia di togliersi la vita, 55enne salvato dai carabinieri

L’uomo si è convinto a desistere dopo due ore di trattative con i militari, alla base del gesto ci sarebbero problemi lavorativi

share

Momenti ad alta tensione, in via Montessori a Umbertide, nel tardo pomeriggio di oggi (domenica 3 febbraio). Un 55enne si è infatti barricato in casa, armato di due coltelli, minacciando di togliersi la vita. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che hanno subito intavolato le trattative per riportare la situazione alla calma. Dopo ben 2 ore i militari, anche con l’aiuto del medico di famiglia, lo hanno convinto a desistere disarmandolo. Il 55enne ha riportato una piccola ferita da taglio alla mano destra. Alla base del gesto ci sarebbero problemi lavorativi. Ora è stato affidato ai sanitari per le cure del caso.

share

Commenti

Stampa