Serie B, Festival del gol al 'Curi' | Benevento cala il poker al Perugia (4-2) - Tuttoggi

Serie B, Festival del gol al ‘Curi’ | Benevento cala il poker al Perugia (4-2)

Davide Baccarini

Serie B, Festival del gol al ‘Curi’ | Benevento cala il poker al Perugia (4-2)

I biancorossi vanno sotto dopo 7' e poi la ribaltano, controsorpasso dei campani a fine primo tempo | Nella ripresa il secondo rigore di Viola (doppietta) la chiude
sabato, 06/04/2019 - 19:56

Condividi su:


Serie B, Festival del gol al ‘Curi’ | Benevento cala il poker al Perugia (4-2)

Un festival del gol quello andato di scena oggi al ‘Curi’, nella 30^ giornata di serie B, con un pirotecnico 4-2. A fare poker è però il Benevento, che costringe il Perugia alla seconda sconfitta consecutiva in mento di tre giorni (dopo quella a Crotone nel turno infrasettimanale) e a qualche difficoltà in più sulla strada che porta ai playoff.

Iniziano forte gli ospiti che, dopo soli 7′, conquistano un calcio di rigore per un tocco di mano di Sgarbi in area. Sul dischetto va Viola, che non sbaglia. Passano meno di 120 secondi e il Perugia pareggia: Montipò respinge in maniera incerta una conclusione di Verre e sulla respinta si avventa Han che insacca l’1-1. Al 13′ schema su calcio d’angolo per i biancorossi: cross basso sul primo palo, deviazione di Han verso l’area piccola e Sadiq mette in rete da due passi e ribalta il risultato. Ma i Grifoni hanno poco tempo per godersi il vantaggio: al 18′, sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla sinistra, un flipper impazzito in area perugina favorisce la conclusione ravvicinata di Caldirola che sigla il 2-2 per i campani. Allo scadere del primo tempo il Benevento rimette la freccia e compie il controsorpasso grazie ad un tiro dal limite di Coda (2-3).

La ripresa comincia sicuramente con ritmi meno infernali e la prima vera occasione da gol arriva solo al 61′, con un tentativo di Coda deviato che finisce fuori di poco. Il Perugia ci prova al 66′ con Verre, che colpisce il palo anche se in fuorigioco. Al 72′ l’episodio che cambia il match: Gyomber rifila un calcione a Buonaiuto in area e per l’arbitro Dionisi è ancora calcio di rigore per il Benevento. Viola trasforma facendo doppietta e poker per i campani. Inutili i tentativi disperati di Sadiq (81′) anticipato miracolosamente da Antei, e di Dragomir (92′), che spedisce fuori a due passi dalla porta. Al 95′ l’ex Buonaiuto fa in tempo anche a prendere una traversa.

Tabellino

Perugia: Gabriel, El Yamiq (52′ Falasco), Sgarbi, Gyomber, Mazzocchi, Falzerano (75′ Vido), Carraro (68′ Bianco), Dragomir, Verre, Han, Sadiq. All.: Nesta

Benevento: Montipò, Maggio, Antei, Caldirola, Improta, Del Pinto (78′ tello), Viola, Bandinelli, Ricci (85′ Volta), Coda, Armenteros (67′ Buonaiuto). All.: Bucchi

Reti: 7′ Viola (B) su rig., 9′ Han (P), 13′ Sadiq (P), 18′ Caldirola (B), 44′ Coda (B), 73′ Viola (B) su rig.

Arbitro: Federico Dionisi


Condividi su:


Aggiungi un commento