Sei quintali di cibo per i cani della Valnerina terremotata - Tuttoggi

Sei quintali di cibo per i cani della Valnerina terremotata

Redazione

Sei quintali di cibo per i cani della Valnerina terremotata

La raccolta e la consegna a cura dell'associazione tifernate “Palestra delle emozioni”
Gio, 30/07/2020 - 10:02

Condividi su:


Sei quintali di cibo per i cani della Valnerina terremotata

Continua l’impegno dell’associazione “Palestra delle emozioni” in favore delle zone terremotate: un’opera costante quella portata avanti in tal senso dal sodalizio altotiberino che a più riprese, sin dalle fasi immediatamente successive ai tragici eventi sismici del 2016, si è attivata per offrire un aiuto generoso e continuo.

A beneficiarne è stata la popolazione di quelle terre martoriate, ma non solo: l’ultimo intervento, portato a termine nei giorni scorsi, è stato infatti rivolto in favore degli amici a quattro zampe, beneficiari di una consistente donazione rappresentata da scatolette di cibo per complessivi 6 quintali e mezzo.

“La nostra attività in aiuto di chi ha bisogno – dichiara Iris Valorosi, presidente dell’associazione Palestra delle emozioni – è resa possibile dallo sforzo dei nostri volontari ma anche di coloro che, di volta in volta, supportano concretamente i nostri sforzi. Al riguardo, per quest’ultima donazione desidero ringraziare pubblicamente i titolari della ditta CSM (Centro Smistamento Merci) di Città di Castello che hanno effettuato gratuitamente il trasporto della merce, confermando così una disponibilità della quale abbiamo potuto avvalerci anche in altre occasioni e per differenti destinazioni”.

“Il carico – conclude – è stato consegnato a Dalinda Mazzanti, una ragazza di Cascia che si occupa di aiutare i cani più bisognosi presenti sul territorio del suo comune e dei comuni limitrofi e di migliorare le condizioni in cui si trovano a volte quegli animali che vivono nelle zone rurali“.