Scuole e strade, interventi per oltre 5 milioni di euro - Tuttoggi

Scuole e strade, interventi per oltre 5 milioni di euro

Redazione

Scuole e strade, interventi per oltre 5 milioni di euro

Bacchetta e Massetti, "Una vera e propria opera di valorizzazione dell'assetto urbano"
Mar, 18/11/2014 - 18:48

Condividi su:


Scuole e strade, interventi per oltre 5 milioni di euro

Oltre 5 milioni per strade e scuole: è questa la cifra che la Giunta comunale di Città di Castello riserverà all’edilizia scolastica e agli asfalti “sulla base di un piano di interventi che interessa su tutto il territorio”. Lo dichiarano il sindaco Luciano Bacchetta e l’assessore ai Lavori Pubblici Massimo Massetti, specificando come “accanto alla riqualificazione del centro storico con i progetti del Contratto di quartiere e del Puc 2, stiamo procedendo ad una capillare opera di valorizzazione dell’assetto urbano come dimostrano gli 850 mila euro investiti nella viabilità sia del capoluogo che delle frazioni”.

Le scuole saranno oggetto di un monitoraggio permanente con il pronto intervento in caso di necessità e una programmazione serrata: “la mitigazione del rischio sismico non è l’unica ragione dei lavori; in alcuni casi l’iniziativa del comune è funzionale a rendere efficiente la struttura, a migliorarne le prestazioni esterne ed interne”.

Agli 850mila euro di lavori nella scuola di San Pio, che saranno affidati a dicembre (già bandita la gara di appalto) si sommano altri 3 milioni e 700mila euro, cofinanziati dalla Regione, a favore della primaria di Cerbara, dell’ala delle medie dell’istituto comprensivo di Trestina, della primaria di Lerchi e di La Tina, della scuola dell’infanzia e della primaria di San Secondo. A questi si aggiungono i 190mila euro già spesi nel corso dell’estate scorsa per  gli asili nido di Montedoro, Riosecco, Trestina, Franchetti, le scuole per l’infanzia di Cerbara, Badiali, Piosina, La Tina, Montedoro e San Leo Bastia, le primarie di Userna, Riosecco, Promano e Trestina, le medie Alighieri Pascoli e Gregorio da Tiferno.

Sindaco ed assessore, inoltre, annunciano che compresi nei 5 milioni figurano la messa a norma del Cva di Cerbara, il secondo stralcio del CVA di Trestina, l’ampliamento del Cva di San Maiano e la realizzazione di 210 nuovi loculi nei cimiteri delle frazioni. Infine si procederà all’adeguamento dell’impianto sportivo della Casella.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!