Scosse di terremoto sui monti Martani, sentite da Terni a Spoleto

Scosse di terremoto sui monti Martani, sentite da Terni a Spoleto

Scossa di 2.9 gradi di magnitudo con epicentro tra Spoleto, Massa Martana ed Acquasparta alle 13.38

share

Alcune scosse di terremoto sono state registrate nel primo pomeriggio di oggi sui Monti Martani, tra i comuni di Spoleto, Massa Martana ed Acquasparta. Le più forti hanno avuto entrambe una magnitudo di 2.9 gradi di epicentro, localizzato – secondo i dati forniti dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) – tra le località spoletine di Roselli e Milano, nei pressi della frazione Montemartano.

La prima scossa di terremoto di 2.9 gradi di magnitudo è stata registrata alle 13.38 di oggi con epicentro a 5 km di profondità, tra i comuni di Spoleto, Massa Martana ed Acquasparta. Nei minuti successivi ne sono state registrate altre di lievissima entità. Alle 14.41, sempre con epicentro nella stessa zona, un altro sisma di 2.9 gradi, questa volta a 6 km di profondità. Secondo quanto è noto al momento, non sono stati registrati danni; le scosse sono state avvertite in modo lieve da Spoleto fino ad alcune zone della provincia di Terni.

share

Commenti

Stampa