Scontri Gubbio-Padova, divieto di ingresso allo stadio per 7 tifosi del Gubbio e uno del Padova - Tuttoggi

Scontri Gubbio-Padova, divieto di ingresso allo stadio per 7 tifosi del Gubbio e uno del Padova

Redazione

Scontri Gubbio-Padova, divieto di ingresso allo stadio per 7 tifosi del Gubbio e uno del Padova

Mar, 17/01/2012 - 13:44

Condividi su:


Scontri Gubbio-Padova, divieto di ingresso allo stadio per 7 tifosi del Gubbio e uno del Padova

Non potranno accedere per un anno interno a luoghi dove si tengono manifestazioni sportive sette tifosi del Gubbio e uno del Padova, a causa degli scontri dello scorso 10 dicembre a Gubbio, in occasione dell'incontro Gubbio-Padova.

La partita incriminata al “Barbetti” di Gubbio fu macchiata da alcuni scontri tra le due tifoserie. Subito dopo l'episodio, fu tratto in arresto dalla Digos e dai carabinieri F. E., 30 enne appartenente alla tifoseria organizzata del Padova, che fu allontanato per un anno dagli stadi.

“Nel prosieguo delle indagini effettuate dalla Digos, -ha riferito oggi la questura- supportata da riscontri video e dall’analisi di innumerevoli fotogrammi, sono state accertate ulteriori responsabilità nei confronti del medesimo tifoso del Padova, denunciato per lesioni personali per aver colpito con un pugno al volto un tifoso del Gubbio”.

Le stesse immagini hanno però dimostrato la responsabilità anche di sette tifosi eugubini e di un altro tifoso del Padova, che sono state punite con il Daspo -l'ordine di allontanamento dalle manifestazioni sportive- per la durata di un anno. (fda)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!