Scheggino. Le due anime del concerto di San Lorenzo - Tuttoggi

Scheggino. Le due anime del concerto di San Lorenzo

Redazione

Scheggino. Le due anime del concerto di San Lorenzo

Musica popolare e repertorio lirico. Soddisfazione per il Sindaco Agabiti
Mar, 11/08/2015 - 18:45

Condividi su:


La pioggia ed il maltempo non hanno fermato il concerto di San Lorenzo previsto a Scheggino ieri, lunedì 10 Agosto. Un evento fortemente voluto dal Sindaco, Paola Agabiti, promosso dal Comune di Scheggino, con il sostegno della pro-loco, in collaborazione con “La Bottega di Musica, arti e mestieri” ed il Comune di Lugnano.

Il concerto suddiviso in due realtà musicali distinte, ovvero, la prima parte alle ore 18:30 popolare con influenze jazz e la seconda parte alle ore 21:00 con un repertorio di opera lirica, è stato costruito ed ideato dal diamante a tre punte di Lugnano: Alda Caiello, Andrè Gallo e Marco Di Bari, professionisti e docenti di questa nuova realtà didattica territoriale.

“Occorre sensibilizzare” – spiega il noto compositore Marco Di Bari – “le piccole realtà all’ascolto della musica classica, un genere troppo spesso considerato elitario ma che ha forti radici nella tradizione popolare, il metodo d’insegnamento promosso da me e i miei colleghi, mira a formare dei professionisti completi, in grado di trovare un riscontro oggettivo nel mercato del lavoro, e nel panorama musicale odierno”.

La “Bottega di Musica, arti e mestieri” – sottolinea il Sindaco di Lugnano Gianluca Filiberti -“è l’occasione per promuovere il territorio comunale sotto il profilo artistico e musicale, abbiamo infatti riscontrato un incremento del turismo straniero proprio durante le manifestazioni di questo genere e puntiamo, dal prossimo anno, a sensibilizzare i bambini verso questo importante genere musicale.

Lo spettacolo è stato seguito da un folto pubblico di spettatoti ed applaudito per oltre un quarto d’ora dopo la chiusura. Il Sindaco di Scheggino, Paola Agabiti, soddisfatta dell’iniziativa, rinnova l’invito al prossimo anno, per la 3° edizione con l’auspicio di incrementare il programma con nuove ed importanti iniziative.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!