ScheggiAcustica 2015, le novità e il programma ufficiale - Tuttoggi

ScheggiAcustica 2015, le novità e il programma ufficiale

Redazione

ScheggiAcustica 2015, le novità e il programma ufficiale

Artisti internazionali, masterclass, duetti stellari e visite guidate per la VI edizione (6-10 agosto)
Gio, 30/07/2015 - 10:40

Condividi su:


Con novità impensabili e un programma originalissimo ScheggiAcustica – I Luoghi da Ascoltare rilancia la sfida di un festival sempre più unico nel panorama nazionale. Dal 6 al 10 agosto la sesta edizione coinvolge Umbria, Parco del Monte Cucco, e Marche con nuove location esclusive e protagonisti di altissima qualità.

Organizzato dall’associazione Tuttisuoni in partnership con Musicamorfosi e in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio e Camera di Commercio di Perugia, Gal Alta Umbria e Comuni coinvolti, la poliedricità di ScheggiAcustica 2015 propone concerti, master class e visite guidate con artisti da tutto il mondo in location da scoprire a Scheggia e Pascelupo, Sassoferrato, Cagli e Frontone.

Il festival punta sulla simbiosi tra musica, pubblico e luoghi immersi in territori che condividono fattori naturali, logistici e motivi storici, culturali e di tutela ambientale. Oltre che grande evento culturale e di svago sempre nuovo, ScheggiAcustica diventa veicolo di promozione, anche alla scoperta di luoghi nascosti e poco conosciuti, a partire dagli stessi artisti, primi “turisti” che formano una sorta di “comunità” nei giorni del festival.

Il programma – Presentato dall’ideatore del festival Mattia Pittella, musicista, insegnante e tecnico del suono tra Umbria e Lombardia, e dal nuovo direttore artistico Saul Beretta, direttore creativo di Musicamorfosi, autore di testi e musica e “promotore di insolite iniziative musicali”, il programma 2015 di ScheggiAcustica alza il sipario in una new-entry tra i Luoghi da Ascoltare.

Giovedì 6 agosto, alle 21.30, nell’Abbazia di Santa Croce a Sassoferrato ci sarà il concerto di Govanni Falzone, uno dei più sensazionali trombettisti protagonista di un dialogo intimo con la sua tromba che parte da Bach e Verdi e dove si intrecciano jazz, classica e contemporanea.

Venerdì 7 agosto il “viaggio” continua nella Chiesa di San Francesco a Cagli dove alle 21.30, proveniente da Stati Uniti e Repubblica Ceca, sarà Iva Bittova a deliziare il pubblico con voce e violino in una performance travolgente che mescola la tradizione popolare est-europea al rock e all’avanguardia newyorchese.

Sabato 8 agosto è la giornata dedicata al canto e alla Badia di Sitria nel verde del Parco del Monte Cucco. Due le master class previste (aperte a tutti gli interessati): dalle 11 alle 13 laboratorio per cantare tenuto da Arsene Duevi, musicista togolese “famoso per la sua capacità di far cantare anche le pietre”; dalle 16 alle 18.30 workshop sulla voce con Marco Galignano sulle competenze vocali. Alle 21.30 il concerto “A squarciagola” di Arsene Duevi e Giovanni Falzone con i SuperCori, perfetta congiuntura di due artisti eccezionali tra voce, chitarra e tromba con diverse corali lombarde insieme per l’occasione.

Domenica 9 agosto si resta a Scheggia alla scoperta dell’Abbazia di Sant’Emiliano: dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 17 “concerto affresco” con le visite guidate di Alessandro Simonelli e la chitarra elettrica di Valerio Scrignoli, che dipingerà “sonoramente” l’imponente edificio. Alle 21.30 spazio a un duo che apriva i concerti di Youssou N’Dour: “Griot” Ablaye Cissoko e Volker Goetze, ovvero un principe Griot senegalese che con kora e voce si divide tra rap e world music e un trombettista tedesco che vive a New York.

Lunedì 10 agosto gran finale al Santuario della Madonna dell’Acquanera a Frontone, dove alle 22.30 scatta “Il duello delle stelle” tra Nadio Marenco e Adalberto Ferrari: il fuoriclasse della fisarmonica “contro” un virtuoso polistrumentista dei fiati (sax e clarinetti) per un gioco musicale tra tango, bossa e jazz in una funambolica battaglia stellare da gustare spalle a terra sotto il cielo della notte di San Lorenzo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!