Sanremo 2017, mercoledì l’esordio di Michele Bravi | Bacchetta “Siamo tutti con lui”

Sanremo 2017, mercoledì l’esordio di Michele Bravi | Bacchetta “Siamo tutti con lui”

L’8 febbraio il cantante tifernate nel “tempio” della musica italiana, “in bocca al lupo” del sindaco

share

Con piacere e soddisfazione voglio esprimere a nome di tutta la comunità tifernate il più sentito in “bocca al lupo” a Michele Bravi per la prestigiosa presenza alla 67esima edizione del Festival di Sanremo accanto ai big della musica italiana, a testimonianza della maturità professionale che ha raggiunto grazie al suo talento e determinazione. Siamo certi che questa opportunità, dopo il successo di 3 anni fa a X Factor e i traguardi raggiunti in ambito discografico, coroni un sogno personale, della sua famiglia, dei numerosi fans, di un’intensa e ricercata attività musicale, di una carriera di primissimo piano nel panorama nazionale ed internazionale della discografia

E’ quanto dichiarato dal sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, alla vigilia dell’inizio della kermesse canora e dell’esordio di Michele Bravi al teatro Ariston, che avverrà mercoledì 8 febbraio, con il brano Il diario degli errori scritto e composto da Cheope (Mogol junior), Giuseppe Anastasi e Federica Abbate.

Sanremo è il palco più importante d’Italia, dove è stata scritta la storia della musica, essere lì è motivo di orgoglio e soddisfazione anche per una intera comunità onorata di essere rappresentata da un giovane talento che, grazie alle note e melodie della sua canzone, riuscirà a veicolare il nome e l’immagine della nostra bella città e regione

Saremo accanto a lui – conclude Bacchetta – in questa impegnativa prova affinché raccolga i meritati risultati del suo impegno e gli apprezzamenti della critica per un futuro brillante. Forza Michele!”.

share

Commenti

Stampa